...

Recuperata la proroga dell’indennità di mobilità 2020 per un massimo di 12 mesi per i lavoratori licenziati da unità produttive all’interno dell’Area di crisi industriale complessa Val Vibrata – Valle del Tronto Piceno e che alla data del 1° gennaio 2020 erano beneficiari di mobilità ordinaria (ex legge 223/91) o mobilità in deroga (ex legge n.92/2012 ), scaduta nell’anno 2020. 


...

Tornano i sondaggi realizzati da Sigma Consulting per Vivere Marche. In occasione del primo maggio l'oggetto dell'indagine statistica non poteva che essere il lavoro. Ne esce un quadro positivo, con la maggior parte dei marchigiani soddisfatti e con una punta di ottimismo. Ma i sindacati non sembrano essere all'altezza, almeno nella percezione dei lavoratori della nostra regione.



...

Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, di concerto con il Ministero dell’Economia e delle Finanze, ha finalmente assegnato le risorse finanziarie per la prosecuzione degli interventi di cassa integrazione e di mobilità in deroga individuate dalle Regioni per l'anno 2020 nelle Aree di crisi industriale complessa, tra cui quella “Val Vibrata-Piceno”.



...

“Con la fine dell’iter burocratico del secondo Decreto interministeriale è stato chiuso il cerchio relativo ai fondi destinati ai trattamenti di cassa integrazione straordinaria e mobilità straordinaria per i lavoratori e le imprese dell'area di crisi complessa Val Vibrata, Valle del Tronto, Piceno.



...

Flai Cgil, Fai Cisl e Uila Uil chiedono dignità e diritti per i lavoratori del settore agricolo. Il 31 Marzo ci siamo mobilitati a Roma, e Sabato 10 Aprile saremo davanti tutte le prefetture d’Italia per chiedere al Governo Draghi di ricordarsi di questi lavoratori essenziali. Fondamentali durante tutte le fasi della pandemia, oggi dimenticati dal governo. Appuntamento per un presidio davanti la Prefettura di Ascoli Piceno, Sabato 10, ore 10.00.


...

“Il nuovo Dpcm in vigore dal 6 marzo – dichiara Daniele Zucchini, Presidente Acconciatori Confartigianato Imprese Macerata – Ascoli - Fermo - ci preoccupa sia a causa dell’ufficializzazione di sospendere le attività di acconciatura, barbieri e estetica in zona rossa, sia perché arriva in un momento forse tra i più critici dall’inizio della pandemia, in cui i cali di fatturato sono sempre più importanti e i ristori tardano ad arrivare.



...

Come ogni anno, per tutti i lavoratori (attualmente occupati o meno) del settore agricolo che hanno effettuato almeno 51 giornate di lavoro in Agricoltura nel 2020 è il momento di fare la domanda di disoccupazione agricola. Rimane tempo sino alla fine di Marzo per tutti questi lavoratori, per far valere tale diritto e accedere a questa prestazione.







...

Le denunce d’infortunio sul lavoro presentate all'Inail nello scorso anno sono state 554.340, in diminuzione di 87.2287 casi rispetto alle 641.638 del 2019. A influenzare la flessione è stato l'andamento dei primi nove mesi del 2020 (-21,6% rispetto all'analogo periodo del 2019), mentre nell'ultimo trimestre si registra un incremento delle denunce del 9,1%, rispetto all'analogo trimestre del 2019.