SEI IN > VIVERE SAN BENEDETTO > ATTUALITA'
comunicato stampa

I titolari delle farmacie marchigiane si incontrano a Porto d'Ascoli per il futuro

1' di lettura
16

da Federfarma Ascoli


farmacista

I titolari delle farmacie che operano nella regione Marche si apprestano ad analizzare e dibattere "la nuova remunerazione: valutazioni e suggerimenti". E’ infatti questo il titolo del seminario  in programma per Mercoledì 12 Giugno 2024, dalle ore 20.30 a Porto d’Ascoli nella sala riunioni del Centro Forum, di fronte al centro commerciale Coop Porto Grande.

Patrizia Righetti, presidente di Federfarma Ascoli, avvierà i lavori“importante momento di confronto finalizzato ad accrescere la professionalità e le conoscenze dei farmacisti”.

Il presidente di Federfarma Marche Marco Meconi introdurrà il tema della serata “la nuova remunerazione nella valutazione dei primi mesi”, per Meconi “fondamentale è l’impatto della nuova remunerazione sull’impresa farmacia, nella certezza che il processo che ha portato a questa innovazione è stato attivato con l’obiettivo principale di procedere a una revisione dei farmaci e dei canali di distribuzione dei medicinali “.

Per valorizzare ulteriormente il confronto, si collegheranno anche Marcello Tarabusi e Giovanni Trombetta dello Studio Guandalini di Bologna , che recheranno il loro prezioso contributo professionale soffermandosi sull’impatto della nuova remunerazione sui conti economici ed anche i vantaggi conseguenza dei nuovi servizi in farmacia”. Le valutazioni di questi affermati professionisti saranno utili per “approfondire le implicazioni contabili e fiscali della nuova remunerazione, sottolineando quanto sia vincente il discorso della farmacia di prossimità”.

Simone Mattiacci, sales Excellence di Banca Credifarma, interverrà sulla “gestione dei flussi finanziari di breve periodo tra controllo, pianificazione e programmazione strategica”.



farmacista

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-06-2024 alle 11:13 sul giornale del 11 giugno 2024 - 16 letture






qrcode