SEI IN > VIVERE SAN BENEDETTO > ATTUALITA'
comunicato stampa

Grottammare Comune Lilla, la città sempre più accessibile

2' di lettura
44

da Comune di Grottammare


I giochi inclusivi nelle aree verdi e più parcheggi riservati sul Lungomare; i testi in Braille, il collegamento visivo in LIS e le tracce audio tramite qr code per i pannelli turistici; l’implementazione degli scivoli di raccordo stradale fino alla realizzazione di una spiaggia libera ad alta accessibilità, attrezzata e dotata di personale di assistenza.

Il piano dei miglioramenti attesi per la conferma della Bandiera Lilla ha fatto centro e così, anche quest’anno, la Città di Grottammare può vantare un’offerta turistica aperta davvero a tutti.

“Con orgoglio, la nostra Città si conferma Bandiera Lilla anche questo anno” riferisce l’assessora all’Inclusione sociale Monica Pomili, all’indomani della cerimonia di conferimento, tenutasi mercoledì scorso a Bologna, nel corso della Fiera Internazionale ExpoSanità 2024.

L’attestato di riconoscimento e la Bandiera Lilla sono stati consegnati dal pre­sidente della cooperativa Bandiera Lilla onlus, Roberto Bazzano, mentre sullo schermo allestito nel padiglione scorre­vano le foto più suggestive di ogni Comune premiato.

“Bandiera Lilla” è un progetto nazionale nato nel 2012 con l’obiettivo di favorire il turismo da parte di persone con disabilità, mettendo in evidenza i Comuni attenti a questo target turistico. Essere un Comune Bandiera Lilla, infatti, vuol dire attivare una serie di servizi e progetti che favoriscano l’accoglienza di turisti con disabilità e offrire un’accessibilità delle strutture pubbliche destinate al turismo che sia superiore alla media.

“Con impegno e costanza – prosegue Pomili -, tassello dopo tassello, portiamo avanti ogni giorno attività, azioni di inclusione sociale e progetti di accessibilità turistica che, presto, vedranno coinvolto anche il MIC-Museo dell'Illustrazione Contemporanea, attraverso l'accessibilità anche sensoriale delle sue collezioni, grazie alle risorse del Pnrr. Essere un Comune turistico accessibile significa partire da una visione complessiva della città per arrivare a un cambio culturale e di mentalità. Un ringraziamento speciale per questo importante riconoscimento va ai nostri uffici comunali che ogni giorno si impegnano per aiutare noi amministratori a portare avanti questa visione di accessibilità e inclusione”.

L’adesione al “Protocollo di lavori Bandiera Lilla”, che è promosso e realizzato sul territorio nazionale dall’omonima cooperativa sociale di Savona, è volontaria e avviene con la sottoscrizione di un accordo con il quale il Comune chiede di essere valutato ai fini dell’ottenimento del riconoscimento, mentre la cooperativa si impegna a svolgere l’attività di valutazione, che consiste nella somministrazione di un questionario e in un’analisi territoriale per l’accertamento di condizioni sostenibili, sia per quanto riguarda le disabilità motoria, visiva, uditiva e alle patologie alimentari, sia per la facilità nel reperimento delle informazioni. A Grottammare il processo è stato avviato nel 2019.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-04-2024 alle 10:28 sul giornale del 20 aprile 2024 - 44 letture






qrcode