SEI IN > VIVERE SAN BENEDETTO > ATTUALITA'
comunicato stampa

Infortunio sul lavoro a Porto d'Ascoli, si sfonda un solaio e un operaio cade

1' di lettura
70

da Guido Bianchini
Presidente Comitato INAIL Ascoli Piceno


È a caduto in via Pomezia a Porto d’Ascoli dove un operaio, di 42 anni, stava facendo degli interventi di manutenzione presso uno stabilimento. Il solaio ha ceduto. Trasportato con urgenza con elio-ambulanza al Torrette di Ancona.

Saranno ora gli organi di vigilanza a valutare l’accaduto e responsabilità.

Bianchini ricorda come le cadute dall’alto sono tra i rischi più gravi nel settore edile, rappresentano il 54% degli infortuni che accadono nel comparto. Per queste ragioni occorre più informazione e formazione, di qualità, nonché maggiori controlli.

fare uso di idonei sistemi di protezione che permettano una caduta libera.

Secondo i dati di ieri di Open Data Inail nelle Marche nei primi due mesi del corrente anno si sono verificati 2.487 infortuni sul lavoro con un incremento del 2.3% sullo stesso periodo dell’anno precedente. Di questi 163 nelle costruzioni ovvero il 6.5% del totale.

L’incremento nei primi due mesi del corrente anno nel settore è stato del 13.2%. (+19 in v.a.).

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram di Vivere San Benedetto.
Per Whatsapp iscriviti al canale https://vivere.me/waVivereSBT oppure aggiungi il numero 351 8386415 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
Per Telegram cercare il canale @viveresanbenedetto o cliccare su t.me/viveresanbenedtto.


Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-04-2024 alle 16:45 sul giornale del 04 aprile 2024 - 70 letture






qrcode