SEI IN > VIVERE SAN BENEDETTO > ATTUALITA'
comunicato stampa

CARE-LINE: Un progetto innovativo per i giovani caregiver della provincia di Ascoli Piceno

2' di lettura
50

da Organizzatori


Grazie al sostegno della Fondazione Cassa Di Risparmio di Ascoli Piceno, la cooperativa sociale Lella 2001, la Cooperativa Sociale Bemal Servizi e l'Associazione Amici nella Natura ODV sono in grado di lanciare CARE-LINE, un nuovo progetto rivolto ai giovani caregiver della provincia.

CARE-LINE affronta con determinazione la sfida dei giovani caregiver, adolescenti e ragazzi che quotidianamente si prendono cura di un familiare fragile, affetto da patologie o temporaneamente in condizioni di disabilità. Grazie alla collaborazione di realtà territoriali sensibili e operative nel campo della cura e del benessere delle persone fragili, questo progetto offre sostegno e assistenza a coloro che dedicano parte della loro vita a fornire aiuto emotivo e pratico ai propri familiari. L'obiettivo di CARE-LINE è offrire un sostegno personalizzato ai giovani caregiver, compresi bambini, ragazzi e giovani adulti, che si trovano ad assistere i propri familiari affetti da patologie o in condizione anche temporanea di disabilità. Il territorio di riferimento del progetto è la provincia di Ascoli Piceno, con particolare attenzione ai comuni di Ascoli Piceno, Acquasanta Terme, Spinetoli, Castorano, Monteprandone, San Benedetto del Tronto e Grottammare. Tutti gli attori coinvolti nel progetto saranno impegnati in un'attività collettiva di individuazione dei potenziali beneficiari, attraverso azioni di sensibilizzazione e strumenti di coinvolgimento volti a facilitare la partecipazione dei giovani caregiver. Saranno impiegate figure specializzate, denominate "care-navigator", incaricate di raccogliere le informazioni necessarie per individuare i ragazzi che si occupano dell'assistenza ai propri familiari. Queste figure accoglieranno i giovani e costruiranno con loro un percorso di assistenza personalizzato, che includerà una varietà di strumenti per favorire l'integrazione e il sollievo dal sostegno psicologico e educativo, a laboratori di espressività e musicoterapia a attività di green care.

I partner del progetto fanno parte di una rete strutturata che comprende numerose associazioni dedite all'assistenza delle persone affette da patologie gravi e dei loro familiari. Queste realtà saranno coinvolte fin da subito nella individuazione dei potenziali beneficiari del progetto, contribuendo così alla sua efficacia e alla sua riuscita. CARE-LINE rappresenta un importante passo avanti nel supporto dei giovani caregiver, offrendo un aiuto concreto e un valido riconoscimento del loro prezioso contributo nella cura dei familiari fragili.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-03-2024 alle 10:59 sul giornale del 26 marzo 2024 - 50 letture






qrcode