SEI IN > VIVERE SAN BENEDETTO >
comunicato stampa

Basket: Sambenedettese sconfitta a Venafro. "Inqualificabile gli insulti razzisti"

1' di lettura
20

da Sambenedettese Basket


L’Infoservice Sambenedettese Basket incassa a Venafro la sesta sconfitta consecutiva, ma il risultato e l’opaca prestazione dei rossoblù passano purtroppo in secondo piano rispetto a quanto accaduto nel corso del match giocato in un ambiente ostile.

Nel corso del primo quarto di gioco abbiamo infatti assistito a degli ignobili insulti razzisti da parte di qualche imbecille della tifoseria locale che ha qualificato il nostro atleta Mandel Tongue Zuko come “ne*o di me**a” e invitandolo a “tornare nel canile” nel momento in cui lo stesso Mandel realizzava un canestro (insulto poi ripetuto anche successivamente in un’altra realizzazione).
Certe espressioni e certi epiteti sono inaccettabili in qualsiasi ambito ma in particolare nel mondo dello sport che dovrebbe promuovere invece i valori di inclusione e rispetto.
Siamo certi che la società del Venafro sia pienamente d’accordo con quanto sopra scritto e siamo certi che faranno in modo di isolare questa minoranza di idioti e bandirli dal proprio palazzetto.

Per la cronaca il match si è concluso sul punteggio di 92 a 58 in favore del Venafro con i rossoblù capaci di rimanere in partita per il solo primo periodo di gioco.
L’Infoservice Sambenedettese tornerà in campo per la Seconda giornata della fase ad orologio Giovedì 4 Aprile alle ore 21:00 al Palaspeca per la sfida contro il Pescara.




Venafro Basket: Mwana Nzita 16, Valvona 2, Paulinus 21, Dekic 19, Minchella 12, De Santis R., Tamburrini 10, Romanelli 5, Bandera, Barbato 5, De Santis G. 2.

Sambenedettese Basket: Attili 6, Ancillai, Ndoj, Williams 7, Maiorana Liga, Castorino ne, Bassetti 7, Sgura 16, Tongue Zuko 8, L'Innocente 14.

Parziali: 21-14, 26-11, 21-15, 24-14.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-03-2024 alle 19:20 sul giornale del 26 marzo 2024 - 20 letture






qrcode