SEI IN > VIVERE SAN BENEDETTO > LAVORO
comunicato stampa

Grottammare: “Turismo inclusivo” formazione online per operatori

2' di lettura
28

dal Comune di Grottammare


“Il turismo inclusivo in riviera per una accoglienza di qualità” è il titolo di un percorso gratuito di formazione e informazione composto da quattro incontri della durata complessiva di 8 ore destinato ad albergatori, guide turistiche, ristoratori, operatori commerciali e tutti i soggetti attivi nel campo della ricettività interessati al tema dell’inclusione sociale.

L’attività formativa verrà erogata a partire dal 27 febbraio, ogni martedì dalle 14.30 alle 16.30, in modalità on line attraverso la piattaforma “Teams” (più informazioni per i collegamenti nel file allegato).

Per quanto riguarda i contenuti, verranno illustrati i numeri e il mercato del turismo accessibile, l’inquadramento normativo, le esigenze delle persone con disabilità, gli errori da non commettere e come comunicare adeguatamente.

L’iniziativa rientra nel progetto “Marche for All” attuato dall’impresa sociale Comete, di cui il Comune è partner, e sposa perfettamente i piani dedicati all’accessibilità anche in chiave turistica in atto a Grottammare da diversi anni e certificati con il conseguimento della Bandiera Lilla.

In una seconda fase, il progetto proseguirà con il monitoraggio e la mappatura dei punti e dei luoghi turistici accessibili, dove saranno indicati anche attività e servizi utili alla collettività presenti sul territorio.

“Per continuare il percorso avviato da anni sul tema del turismo accessibile, abbiamo bisogno di tutti – afferma l’assessore all’Inclusione sociale, Monica Pomili nell’invito a partecipare – L’obiettivo è di attuare una sinergia che, attraverso la conoscenza e la formazione, ci permetta di creare un sistema di buone pratiche di inclusione sociale in chiave turistica. Questo corso servirà principalmente ad allargare l’ accessibilità a una vera e propria visione di esperienze, considerandola in un modo del tutto nuovo, dove vengono messi al centro la famiglia, i bambini, gli anziani, le persone con ogni tipo di disabilità, anche quelle temporanee, e i soggetti con problematiche alimentari come la celiachia. La formazione è un ulteriore passo in avanti al quale chiediamo appunto a tutti di prendere parte”.

Intanto, relativamente all’accessibilità turistica, l’assessore Pomili annuncia la prossima sistemazione sul territorio altri 4 pannelli informativi: “Stiamo proseguendo il progetto di rendere la città sempre più accessibile a livello turistico e porteremo quindi a 12 i pannelli informativi. Inoltre, ci stiamo preparando alla prossima stagione estiva facendo delle migliorìe alla spiaggia accessibile, che anche quest’anno sarà gestita dalla Croce Rossa”.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-02-2024 alle 15:57 sul giornale del 22 febbraio 2024 - 28 letture






qrcode