SEI IN > VIVERE SAN BENEDETTO > CULTURA
comunicato stampa

Grottammare: lo storico Marcello Flores apre “I conti con la storia”

2' di lettura
14

dal Comune di Grottammare


Sei appuntamenti per tornare a parlare di storia osservando gli accadimenti del presente. La rassegna culturale “I conti con la storia” aprirà la terza edizione all’Ospitale venerdì prossimo, 23 febbraio, affrontando una drammatica attualità del mondo contemporaneo come i genocidi, i crimini di guerra e i diritti umani”.

Per il primo incontro interverrà lo storico Marcello Flores autore di “Cattiva memoria. Perché è difficile fare i conti con la storia”. Dialoga con Flores, Costantino Di Sante coordinatore della rassegna promossa dall’assessorato alla Crescita culturale, che si avvale ancora una volta della collaborazione dell’associazione Blow Up e Libreria Nave Cervo per gli aspetti organizzativi. Inizio ore 18. Tutti gli incontri sono gratuiti.

Nell’annunciare l’imminente avvio della rassegna, l’assessore Lorenzo Rossi anticipa i temi di questa edizione: “Come già con il debutto a fine novembre dedicato al conflitto Israelo-palestinese, ancora una volta c’è attesa per una stagione de ‘I conti con la storia’ che si sintonizza sulle tematiche più attuali o comunque vissute in prima persona anche nel nostro territorio: guerre, genocidi, questione femminile, salute mentale, movimenti di rivendicazione civile e politica. È la dimostrazione che riflettere sul nostro passato è una chiave per comprendere meglio anche il nostro presente. E che Grottammare si sta ritagliando uno spazio interessante a livello nazionale in questo ambito grazie al lavoro dello storico Costantino Di Sante e dell’associazione Blow Up”.

Tanti gli esperti attesi a Grottammare nel corso di una programmazione offerta anche alle scuole, invitate a visitare la mostra “I fiori del male. Donne in manicomio nel regime fascista”. L’esposizione sarà allestita dal 9 al 17 marzo nella Sala Kursaal (è possibile prenotare una visita al numero 348.4719212) e rappresenta l’occasione per ricordare il centenario della nascita del dott. Franco Basaglia (11 marzo 1924). Al tema della salute mentale saranno infatti dedicati due dei tre appuntamenti del mese di marzo: “Manicomi nella storia d’Italia (8 marzo) e “Basaglia e le istituzioni totali” (17 marzo).

Il programma si chiuderà a pochi giorni dall’Anniversario della Liberazione, con la storica Michela Ponzani (21 aprile), docente e autrice di programmi per Rai Storia, che offrirà il suo contributo sulla guerra di liberazione e la nascita dell’Italia democratica. (Il calendario completo è in allegato).





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-02-2024 alle 16:28 sul giornale del 21 febbraio 2024 - 14 letture






qrcode