SEI IN > VIVERE SAN BENEDETTO > SPORT
comunicato stampa

Atletica: Campionati italiani allievi indoor al PalaCasali, argento nell'alto per Elena Marchionni

4' di lettura
104

da Fidal Marche
https://marche.fidal.it/


Una medaglia d’argento per le Marche nella prima giornata dei Campionati italiani allievi indoor al PalaCasali di Ancona.

È quella nell’alto di Elena Marchionni che al debutto nella categoria under 18 riesce di nuovo a salire sul podio tricolore, stavolta sul secondo gradino, dopo aver vinto il titolo nazionale tra le cadette nella passata stagione. La quindicenne della Collection Atletica Sambenedettese è protagonista di un percorso netto con cinque salti validi fino alla quota di 1.68 prima di sbagliare tre volte a 1.71. Soltanto la campionessa in carica, la veneta Nurah Mandy Fadika, supera quella misura alla seconda prova e si conferma, ma la giovane marchigiana allenata da Cesare Alesi coglie un prestigioso piazzamento dopo aver lottato per il successo fino alla fine. Brillante prova nei 60 metri di un’altra atleta classe 2008, la velocista Michela Pierantoni che è quarta in 7”69 a soli due centesimi dal bronzo mentre in semifinale la sprinter dell’Atletica Fabriano aveva pareggiato il record personale di 7”67.

Tre marciatrici arrivano nelle prime nove: Sofia Tomassoni (Cus Macerata) sesta in 14’54”74 migliorandosi di quattordici secondi, Giulia Ferri (Asa Ascoli Piceno) settima in 15’01”99 con un progresso di quasi mezzo minuto, invece Margherita Discepoli (Sef Stamura Ancona) è nona con 15’05”14 togliendo dieci secondi al personale. Nell’asta buon settimo posto di Alessio Collini (Collection Atl. Sambenedettese) con un salto a 4.15 prima di tre nulli a 4.20 con cui avrebbe eguagliato il proprio limite. Tra gli allievi nei 60 metri Francesco Pagliarini (Atl. Fano Techfem) chiude quarto in semifinale con 6”99 senza conquistare il pass per la finale.

C’è un record nel lungo, anzi due: il quindicenne milanese Daniele Inzoli atterra a 7.62 con il terzo tentativo, dopo aver già saltato 7.58 al primo turno. È la migliore prestazione italiana under 18 al coperto incrementata di dieci centimetri, un altro primato tolto dopo 23 anni a Andrew Howe che lo deteneva con 7.52 (il 4 febbraio 2001 ad Ancona) e che nella scorsa stagione con 7.61 si era già visto sfilare dal lombardo il limite outdoor della categoria under 16, quella dei cadetti. Sulla pedana del PalaCasali il talento dell’Atletica Riccardi Milano 1946 riesce quindi ad aggiungere un centimetro al personale, in una mattinata che lo vede impegnato anche nei due turni eliminatori dei 60 metri.

Poi nella finale del pomeriggio si piazza al terzo posto con 6”95 mentre festeggia il titolo Francis Pala (Cba Cinisello Balsamo), già due volte tricolore cadetti della velocità, che si migliora tre volte in tre gare fino a 6”86 davanti a Francesco Martino (Cus Pro Patria Milano, 6”94). La regina dello sprint è la quindicenne Margherita Castellani (Atl. Arcs Cus Perugia), 7”52 in finale dopo aver corso due volte in 7”48 per tenere a bada i progressi della coetanea Viola Canovi (Calcestruzzi Corradini Excelsior Rubiera, 7”54 e quinta allieva italiana di sempre), terza Sofia Regazzi (Bracco, 7”67). Nella marcia la primatista Serena Di Fabio (Pol. Tethys Chieti) domina sui 3000 in 13’25”02 a cinque secondi dal suo fresco record e Alessio Coppola (Trieste Atletica) scende a 21’29”57, quinto alltime.

RISULTATI ATLETI MARCHIGIANI
2. Elena Marchionni (Collection Atl. Sambenedettese) alto 1.68
4. Michela Pierantoni (Atl. Fabriano) 60 metri 7”69 finale, 7”67 semifinale, 7”76 batt.
6. Sofia Tomassoni (Cus Macerata) 3000 marcia 14’54”74
7. Alessio Collini (Collection Atl. Sambenedettese) asta 4.15
7. Giulia Ferri (Asa Ascoli Piceno) 3000 marcia 15’01”99
9. Margherita Discepoli (Sef Stamura Ancona) 3000 marcia 15’05”14
10. Francesco Pagliarini (Atl. Fano Techfem) 60 metri 6”99 semifinale, 6”96 batt.
16. Valentino Bilardo (Sport Atl. Fermo) lungo 6.48
20. Filippo Angelini (Team Atl. Marche) lungo 6.34
23. Michele Tassetti (Team Atl. Marche) asta 3.40
29. Alessandro Franceschetti (Atl. Civitanova) 60 metri 7”19 pb
42. Marco Colletta (Sef Stamura Ancona) 60 metri 7”24
52. Valentino Bilardo (Sport Atl. Fermo) 60 metri 7”29
59. Daniele Bensi (Cus Urbino) 60 metri 7”33
rit. Luca Cabibbo (Sef Stamura Ancona) 5000 marcia
squal. Gabriele Cicconofri (Sef Stamura Ancona) 60 metri
n.c. Giulio Sozio (Collection Atl. Sambenedettese) asta

ISCRITTI E RISULTATI: https://www.fidal.it/risultati/2024/COD11508/Index.htm

PROGRAMMA ORARIO: https://calendario.fidal.it/files/Orario%20C.I.%20Allievi%20indoor%202024_0902.pdf





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-02-2024 alle 11:00 sul giornale del 12 febbraio 2024 - 104 letture






qrcode