SEI IN > VIVERE SAN BENEDETTO > CRONANCA

Ripatransone, assalita da un rottwelier e da un pitbull cinquantenne di Fermo perde un braccio

1' di lettura 262

ambulanza
Il fatto è avvenuto a Ripatransone.

Una cinquantenne di Fermo, residente nel quartiere Lido Tre Archi, è stata aggredita da due cani ed ha perso un braccio e si sta valutando una operazione ad una gamba. Il fatto è avvenuto in una zona periferica del comune di Ripatransone nella notte tra sabato e domenica. La donna si trovava occasionalmente in quella casa ed è stata aggredita da un rottwelier ed un pitbull. Subito soccorsa dal personale medico sanitario del 118 e trasportata in ospedale. Dopo le prime cure al pronto soccorso di San Benedetto del Tronto la cinquantenne fermana è stata trasportata all'ospedale regionale di Torrette.

Sul posto gli agenti del commissariato di San Benedetto per i rilievi del caso ed il sospetto che i due cani sarebbero gli stessi delle aggressioni avvenute nel quartiere Lido Tre Archi. Per ora i due cani sono stati sequestrati.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram di Vivere San Benedetto.
Per Whatsapp aggiungere il numero 351 8386415 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
Per Telegram cercare il canale @viveresanbenedetto o cliccare su t.me/viveresanbenedtto.

di Redazione Vivere Fermo

fermo@vivere.it



Redazione VivereFermo


Questo è un articolo pubblicato il 23-01-2023 alle 08:16 sul giornale del 24 gennaio 2023 - 262 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, fermo, aggressione, ambulanza, cani, Lido Tre Archi, ripatransone, articolo, Redazione VivereFermo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dOvJ





qrcode