SEI IN > VIVERE SAN BENEDETTO > ATTUALITà

Scacchi in biblioteca a San Benedetto del Tronto: si parte il 7 dicembre

1' di lettura 88

Dal 7 dicembre, fino al 31 maggio, appuntamento gratuito con lezioni e partite libere di scacchi ogni mercoledì dalle 17 alle 19 presso la biblioteca comunale “Lesca” in Viale De Gasperi 124 a San Benedetto del Tronto.

L’iniziativa è inserita nelle attività del progetto “Ascodept 3.0” (capofila Delta – Odv), finanziato con i fondi della Regione Marche – politiche giovanili e della Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le politiche giovanili e il servizio civile universale, viene realizzata col patrocinio del Comune di San Benedetto del Tronto, con la collaborazione di Asd Aps Club Scacchi Offida e della Biblioteca Comunale.

Alle lezioni e partite libere potranno partecipare giovani di età compresa tra i 14 ed i 35 anni.

“Ogni partita – dicono i promotori del progetto – è una prova di abilità. Si tratta di un gioco complesso ed appassionante. A trarre enormi benefici dalla pratica regolare degli scacchi sono la memoria e la lucidità. In ogni partita vengono stimolati i riflessi, la fantasia e la capacità di concentrazione. Merito delle partite che, di volta in volta, richiedono soluzioni sempre differenti”.

Vale la pena di evidenziare il contenuto della Dichiarazione scritta sull’introduzione del programma “Scacchi a scuola” nei sistemi d’istruzione dell’Unione Europea, in particolare il passaggio nel quale viene sottolineato che “il gioco degli scacchi può migliorarne la concentrazione, la pazienza e la perseveranza e può svilupparne il senso di creatività, l’intuito e la memoria, oltre alle capacità analitiche e decisionali; considerando che gli scacchi insegnano inoltre determinazione, motivazione e spirito sportivo”.

Per informazioni ed iscrizioni si può contattare il numero 3442229927.









Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-11-2022 alle 12:08 sul giornale del 01 dicembre 2022 - 88 letture

In questo articolo si parla di attualità, us acli, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dFPT





qrcode