Grottammare: cinque “ecoisole” ad energia solare, impianti di ultima generazione per proseguire il percorso verso la tariffazione puntuale

2' di lettura 19/11/2022 - Cinque ecoisole informatizzate alimentate ad energia solare saranno posizionate in questi giorni sul territorio urbano e presto entreranno in funzione in zona Ischia-Lungomare, in Valtesino e in Centro, dopo le procedure di collaudo e attivazione.

Insieme a quello presente nel parcheggio del vecchio incasato (dal marzo 2021), i nuovi impianti andranno a sostituire in parte le isole ecologiche di vecchia generazione. Rispondono, infatti, all’obiettivo di avvicinare il Comune all’applicazione della tariffazione puntuale, cioè quel sistema di calcolo della tariffa rifiuti (TARI) legato alla reale produzione di rifiuti di ogni singola utenza. Il progetto è stato attuato grazie all’ottenimento di un finanziamento regionale di € 60.000.

I luoghi individuati per accogliere le nuove stazioni di raccolta dei rifiuti sono: via Ponza, via Crucioli, Pineta Ricciotti (2 ecoisole) e S.P. Valtesino (in corrispondenza della chiesa Madonna della speranza).

Nel comunicare la novità e le aree di posizionamento, la responsabile del servizio Ambiente Elisa Mauro fa sapere che “per il conferimento all’interno delle ecoisole sarà data ampia informazione alla cittadinanza, mediante tutti i nostri canali di comunicazione, oltre alla possibilità di rivolgersi all’Ecosportello* per ottenere tutte le informazioni del caso”.
“Dopo l'installazione della prima ecoisola al borgo antico – ricorda l’assessore alla Sostenibilità ambientale e Salute, Alessandra Biocca - , la città di Grottammare si innova e continua a guardare al futuro. Con questo nuovo sistema, si vuole raggiungere l’obiettivo di arrivare alla tariffazione puntuale, oltre che di migliorare ancora di più la raccolta differenziata in tutto il territorio e di dare un maggiore impulso alla cultura del rispetto dell'ambiente. Mi preme inoltre ricordare che questi impianti innovativi vanno ad aggiungersi ai due punti di raccolta dei RAEE nella sede comunale e nella sede distaccata del centro storico, frutto dell'adeguamento di un mondo governato dalla tecnologia dove cresce
l'attenzione per lo smaltimento dei rifiuti elettrici e elettronici, ormai sempre più diffusi. Un ringraziamento particolare per l’impegno costante nella tutela dell'ambiente va al servizio Ambiente del comune di Grottammare ed in particolare per il coordinamento con Picenambiente per l’installazione delle ecoisole. Gli impianti recano le immagini della nostra bella Perla dell'Adriatico, meritano tanto rispetto non possono essere vandalizzate perché esse sono un bene comune i cui costi sono notevoli!”.

*ECOSPORTELLO
I giorni e gli orari di attività dell’Ecosportello sono i seguenti:
- lunedì - Zona Ascolani (ufficio ex Anagrafe) dalle 10.30 alle 12.30
- martedì - sede municipale dalle 10.30 alle 12.30
- giovedì – Ospitale (centro storico, via Palmaroli) dalle 15 alle 18.
https://www.comune.grottammare.ap.it/servizi/1209/






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-11-2022 alle 11:33 sul giornale del 21 novembre 2022 - 66 letture

In questo articolo si parla di attualità, comune di Cupramarittima, comune di San Bendetto del Tronto, Enrico Piergallini, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dDG2





logoEV