NurSind: "6 mesi senza indennità di malattie infettive... solo in AV5". Lettera a tutti i vertici Asur e Regione

NurSind 1' di lettura 22/09/2022 - La scrivente Organizzazione Sindacale nel prendere tristemente atto dell’interruzione del pagamento delle indennità di cui all’oggetto, agli Infermieri aventi diritto ed in servizio nelle strutture dell’ASUR Area Vasta 5, stigmatizza l’attività della dirigenza incaricata alla gestione del personale, per aver arbitrariamente determinato di sospendere ulteriormente (analogo caso si era verificato anche a gennaio 2022), senza alcun fondamento giuridico, le indennità art.86 c.6 lett. C., in precedenza già approvata da due DGRM (1522/2020 e 663/2020), senza nemmeno, tra l’altro, che questa tematica fosse mai stata inserita nell’ordine del giorno di nessuna riunione indetta dalla Direzione dell’Aria Vasta 5 con la componente sindacale.

Si chiede pertanto l’immediato ripristino delle spettanze con i relativi arretrati, reputando tale comportamento assunto dalla dirigenza irragionevole, irrispettoso ed irriverente nei confronti dei lavoratori che senza sosta si prodigano per portare avanti il servizio, soprattutto nei tempi faticosi, impegnativi e limitanti imposti dalla Pandemia da Covid-19.

La situazione è ormai allo stremo, proprio al limite di una estenuante presa in giro. Pertanto, chiediamo al Direttore ASUR Marche, al Direttore Area Vasta 5 ed all’Assessore alla Sanita della Regione Marche, di ripristinare immediatamente tale indennità con i relativi arretrati (6 mesi). Altrimenti il disagio degli operatori verrà immancabilmente manifestato in tutti i prossimi ed imminenti appuntamenti di democrazia.

Il Segretario Territoriale NurSind Ascoli Piceno
Dott. Maurizio Pelosi






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-09-2022 alle 15:41 sul giornale del 23 settembre 2022 - 130 letture

In questo articolo si parla di sanità, lavoro, ospedale, infermieri, sindacato, Nursind, aou, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/drpG





logoEV