Montefiore dell'Aso: presentazione del libro Il Doblò che arrivò sulla Luna

1' di lettura 20/09/2022 - “Sono un Doblò FIAT: 1910 di cilindrata, motore diesel, blu metallizzato. Ho percorso 363.104 chilometri, e tutto mi sarei aspettato di sentire quella mattina di gennaio in cui mi scelsero, tranne le parole: “Questo Doblò ci porterà sulla Luna”.

È l’inizio di un viaggio lungo esattamente la distanza al perigeo che separa la Terra dalla Luna, in cui vengono raccontate dalla voce narrante del Doblò le vicissitudini di Barbara e Giorgio: una coppia ormai non tanto giovane, che ha fatto della solidarietà e impegno sociale un vero e proprio stile di vita. Nel corso del viaggio, Doblò, partendo da una visione semplice e lineare della vita, scoprirà le diverse sfumature e complessità che la compongono.

Una complicità con i due che gli darà la certezza di essere un elemento importante nella loro vita, con la consapevolezza che ognuno, a suo modo, può fare la sua parte. Un crescendo di scoperte e pensieri che lo porteranno ad arrivare alla fine del viaggio insieme ai due, con un bagagliaio pieno di esperienze e saggezza. Attraverso episodi di “viaggio” a volte divertenti, a volte drammatici, con colpi di scena inaspettati, il libro si prefigge di accompagnare il lettore, con un linguaggio delicato, verso la ricerca di un modo più consapevole ed essenziale di affrontare la propria vita. Disponibile in libreria, online, anche in formato Kindle, e in eBook








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-09-2022 alle 19:29 sul giornale del 21 settembre 2022 - 164 letture

In questo articolo si parla di cultura, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dq3I





logoEV