'Libro in sospeso': sambenedettesi generosi, i ragazzi della Dianova avranno 101 nuovi libri

2' di lettura 17/08/2022 - Grazie alla generosità di tanti sambenedettesi, i ragazzi della comunità Dianova di Montefiore dell’Aso hanno potuto ampliare di ben 101 libri la propria biblioteca interna.

Dopo quasi due mesi, infatti, si è conclusa l’iniziativa denominata “Libro sospeso”, mediante la quale chiunque poteva recarsi nelle librerie di San Benedetto che hanno aderito all’iniziativa e donare un libro alla comunità. «Sono riuscita – ha dichiarato la referente dell’iniziativa, Helenia Rocchetti - a chiudere il "cerchio" del libro in sospeso, con 101 libri raccolti, sui quali alcuni lettori hanno lasciato dediche emozionanti. Vorrei ringraziare le librerie La Nave Cervo, Einaudi di Antonio Liturri, Libri ed Eventi di Mimmo Minuto e Mondadori che ci sono state vicine trasmettendo il valore della raccolta solidale. Ora, a noi di Dianova, non ci resta che organizzare una libreria interna, pensando che questa iniziativa è stata caratterizzata da una solidarietà partecipata».

Dianova è una realtà che da oltre 35 anni si occupa nelle sue cinque comunità terapeutiche sul territorio nazionale di aiutare centinaia di ragazzi e ragazze con problemi di dipendenza da sostanze, droga e alcol, a riscrivere la propria storia. È anche grazie alla rete territoriale costruita nel tempo che Dianova può sviluppare attività e iniziative finalizzate alla cura e al reinserimento sociale dei ragazzi ospiti delle strutture ed è in questo contesto che nasce l’iniziativa il libro in sospeso. La lettura all’interno delle attività terapeutiche delle strutture di Dianova non solo permette ai ragazzi di vivere storie diverse e di viaggiare con la mente, ma consente anche di acquisire nuove competenze, nuove conoscenze e sviluppare nuovi interessi e passioni. Per maggiori informazioni si può consultare il sito Internet www.dianova.it, contattare il numero di telefono 800.012729, oppure inviare un messaggio di posta elettronica all’indirizzo info@dianova.it. La Comunità di recupero per tossicodipendenti e alcolisti si trova a Montefiore dell’Aso ed è situata nella Valle Menocchia, accogliendo fino a 23 persone di sesso maschile ed è stata inaugurata nel 1989.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-08-2022 alle 18:18 sul giornale del 18 agosto 2022 - 124 letture

In questo articolo si parla di cultura, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dlhy





logoEV
logoEV