Grottammare: “Cabaret, amoremio!”, ecco i nomi dei finalisti

3' di lettura 30/06/2022 - Aria di Festival a Grottammare, con la scelta dei sei finalisti del concorso per nuovi comici abbinato al 37° “Cabaret, amoremio!”, in programma il 29 e 30 luglio, e l’imminente avvio, sabato 2 luglio, del primo appuntamento della rassegna satellite “Cabaretour”, con Alberto Caiazza (spettacolo gratuito, 21.30 piazza Fazzini).

“Così come avevamo sperato insieme al Sindaco Enrico Piergallini, ai rappresentanti del Comune e dell'associazione Lido degli Aranci, la 37ma edizione di Cabaret Amoremio riporterà sul palco, grazie ai sei finalisti selezionati, i suoni e le sfumature di diverse regioni italiane - così il direttore artistico Stefano Vigilante presenta l’esito delle selezioni dei nuovi comici - Passeremo dalla provincia di Padova a quella di Cagliari, da Roma a Milano a Siena. Con una doppia rappresentazione della comicità al femminile. Che insieme agli ospiti di altre regioni ridaranno un forte valore all'aggettivo ‘nazionale’ di questo storico Festival della comicità italiana. Io, ovviamente, faccio il tifo per tutti e sei. Alla giuria l'ultima parola”.

I finalisti sono il risultato di selezioni realizzate sia dal vivo che in video: 57 le domande pervenute quest’anno in risposta al bando di concorso (44 nel 2021), 2 le richieste fuori termine, 2 quelle ritirate in corsa. I 6 che si esibiranno nelle serate del 29 e 30 luglio, sul palco dell’Arena Parco dei Principi, sono: Silvia Priscilla Bruni (classe ’79), Alessandro Bisonni (classe ’84), Daniela Carta (classe ’73), Vincenzo Emmanuello (classe ’67), Mauro Lazzarin (classe ’79), Francesco Porcu (classe ’74).

Questa delicata fase del Festival è un impegno ormai trentennale dell’associazione Lido degli Aranci: “L’edizione 2022 del Festival è l’edizione della vera ripartenza – sostiene il presidente dell’Associazione Lido degli Aranci, Alessandro Ciarrocchi -. Lo abbiamo visto dalle adesioni, che quest’anno sono molte di più rispetto al 2021 e dagli stessi concorrenti, che sono veramente preparati e ‘carichi’. Le adesioni via mail sono quasi triplicate. Questo vuol dire che il nostro Festival, dopo ben 37 anni, richiama ancora artisti emergenti da tutta Italia, che vogliono nella vita lavorare su un palco per il divertimento del pubblico e che cercano d’arrivare proprio sul palco di Cabaret Amoremio! perché qui sono passati i più grandi artisti nazionali”.

Il concorso è promosso dall’Amministrazione comunale, in collaborazione con l’AMAT, nell’ambito della produzione del Festival nazionale dell’umorismo “Cabaret, amoremio!”. Il cabarettista vincitore si aggiudicherà un assegno di € 1.000, messo in palio dalla Città di Grottammare, e la partecipazione a tre serate retribuite a cachet corrente, messe in palio dall’associazione Lido degli Aranci.

“L’aumento della partecipazione al concorso in questa edizione della ripartenza - dichiara il sindaco Enrico Piergallini - dimostra che la gara per i nuovi comici è ancora viva e attrattiva. Sembra infatti che la partecipazione al concorso non sia stata scalfita da alcuni fenomeni di lunga durata come ad esempio la frequenza sui palinsesti televisivi dei talent show, oppure la perdita di appeal del linguaggio del cabaret, che fino a 20 anni fa riempiva la programmazione di tutte le grandi emittenti televisive nazionali. Nonostante tutto questo, il concorso resiste, i giovani comici partecipano e continuano a scegliere Grottammare come un importante banco di prova per la loro carriera”.

Il programma completo del 37° Festival nazionale dell’umorismo “Cabaret, amoremio!” e la storia della manifestazione sono visibili qui:

www.cabaretamoremio.it








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-06-2022 alle 16:11 sul giornale del 01 luglio 2022 - 123 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, grottammare, Comune di Grottammare, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ddIl





logoEV