Monteprandone: apre il Parco dello Sport, una palestra a cielo aperto

1' di lettura 24/05/2022 - Dopo il “Parco dell’Amicizia", “Il Giardino dei Colori”, il parco Bau “Pongo e Peggy", nasce il Parco dello Sport, una palestra a cielo aperto con attrezzature per il fitness e un percorso vita.

L’apertura si terrà giovedì 26 maggio, alle ore 19, in zona Bocciodromo a Centobuchi di Monteprandone alla presenza delle autorità civili, religiose e militari e delle associazioni sportive del territorio e degli allenatori della palestra “Body and Soul” che faranno una dimostrazione aperta alla cittadinanza sull’uso delle attrezzature presenti nel parco. Si tratta uno spazio pubblico di circa 2.465 mq recintato, un’area fitness attrezzata con macchinari da palestra, integrata da un percorso vita per attività motoria e un campo da bocce all'aperto a servizio del vicino Bocciodromo.

Nel parco sono state installate panchine e cestini per i rifiuti. L’area è dotata di un impianto di filodiffusione e di telecamere di videosorveglianza. Nell’ambito dell’intervento di realizzazione del parco, è stata anche riqualificata l’area parcheggio a nord del campo sportivo “Nicolai” dove sono stati creati stalli per la sosta ed è stata regolamentata la viabilità in entrata e in uscita dal piazzale del Bocciodromo. Il Parco dello Sport è il quattro e ultimo dei nuovi spazi verdi realizzati nel Comune di Monteprandone compresi nell’ambito del più ampio progetto “Interventi per la riqualificazione sociale e culturale delle aree urbane degradate”, finanziato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, provenienti dal “Piano Nazionale per la riqualificazione sociale e culturale delle aree urbane degradate”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-05-2022 alle 13:01 sul giornale del 25 maggio 2022 - 108 letture

In questo articolo si parla di attualità, monteprandone, Comune di Monteprandone, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/c8Sl





logoEV
logoEV