Vela: invincibile Reve de vie, trionfa anche nella 1^ Regata dei Quattro porti – Trofeo Andrea Patacca

2' di lettura 23/05/2022 - Invincibile Reve de vie. L’imbarcazione dell’armatore Ermanno Galeati, dopo essersi aggiudicato sia il campionato che quello primaverile del Circolo Nautico Sambenedettese, trionfa anche nella prima edizione della Regata dei Quattro porti – Trofeo Andrea Patacca.

Lo scafo rivierasco ha battuto (nella graduatoria della categoria Orc B) nell’ordine Adrenalina di Bruno Bucciarelli (Circolo Nautico Sambenedettese) e Sibilla del Circolo Velico Portocivitanova, mentre nella categoria Libera ha vinto Float-On della Stamura Ancora (armatore Giorgio Giorgetti) su Vag (Lega Navale Italiana Porto San Giorgio) di Sofia Bucarelli e Festante (Lega Navale Italiana Giulianova) di Giancarlo Di Gianvittorio. Reve de vie ha anche conquistato il Trofeo Challenger “Andrea Patacca” realizzato dall’artista ascolano Mimì Riga e il quadro dipinto da Roberto Capocasa. Queste ultime due imbarcazioni hanno conquistato anche il trofeo “Marina di Porto San Giorgio”, messo in palio per la Classe I dalla Lega Navale Italiana di Porto San Giorgio e dall’Asd Liberi nel Vento e la “Coppa Porto di Giulianova” del Circolo Nautico Vincenzo Migliori e della Lega Navale Italiana di Giulianova.

La premiazione ha assunto momenti molto commoventi quando sul palco è salita Teresa, la mamma di Andrea Patacca e la moglie Maria Livia, che stringeva in braccio il figlio Andrea Maria, nato poco tempo dopo la scomparsa del velista giuliese. Alla cerimonia hanno preso parte il sindaco di San Benedetto Antonio Spazzafumo, il presidente del consiglio comunale Bruno Gabrielli, il presidente della Zona X della Federazione Italiana Vela Saimon Conti e il capitano di fregata Marco Marinelli, capo servizio del personale marittimo della Capitaneria di Porto di San Benedetto. Hanno collaborato alla realizzazione dell’evento la Fortek Nautica, la Cantina Colli Ripani e l’Asd So tutto di te che ha messo in palio il premio per il miglior equipaggio Under 23, andato all’imbarcazione Veleno III, che apparteneva ad Andrea Patacca.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-05-2022 alle 15:17 sul giornale del 24 maggio 2022 - 114 letture

In questo articolo si parla di sport, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/c8HT





logoEV
logoEV