Pallamano: sabato arriva il Cus Ancona, con una vittoria i blu tornano nella categoria lasciata nel 2018

1' di lettura 19/05/2022 - È la partita che potrebbe valere il ritorno in Serie A2 dopo quattro anni. È l’appuntamento che pesa di più dal 2018 a oggi.

L’Handball Club Monteprandone si gioca il grande salto: sabato 21 maggio, contro il Cus Ancona, al palazzetto di via Colle Gioioso. Si comincia alle 18 e l’ingresso è gratuito. Una volta di più la società blu si aspetta il pubblico delle grandi occasioni: questa è grandissima.

La squadra di coach Andrea Vultaggio è reduce dal 21-21 maturato nel capoluogo nel primo incrocio. Con un altro pareggio si va alla bella, in programma sempre al Colle Gioioso il 28, per via della migliore classifica dell’HC; se invece il secondo atto della serie di finale troverà un vincitore, allora si chiude già sabato. Monteprandone si sta allenando bene e sono in via di recupero tutti i giocatori non al meglio o infortunati in gara-1. L’ambiente, poi, è carico. Insomma, ci sono le premesse per disputare una bella gara. Dopo quattro anni in Serie B, l’HC spera che sia arrivato il momento di rientrare al piano di sopra.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-05-2022 alle 10:59 sul giornale del 20 maggio 2022 - 106 letture

In questo articolo si parla di attualità, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/c79y





logoEV
logoEV