Volley: Happy Car Rsv, ancora sconfitta per i rossoblù. La Lube è in Serie B

1' di lettura 09/05/2022 - Terza sconfitta consecutiva per la Happy Car Riviera Samb Volley. Nel pomeriggio di ieri, alla Palestra di Montecassiano, è arrivato il primo verdetto della stagione pallavolistica 2021/2022: la sconfitta subìta dalla Happy Car Rsv per 3-1 (22-25; 25-17; 25-23; 25-18) in casa della Tecnosteel Montecassiano, infatti, porta matematicamente i giovani della Lube in Serie B. Con 47 punti conquistati, i civitanovesi ottengono la promozione diretta nella serie nazionale, sfruttando nel migliore dei modi il brutto passo falso della Happy Car Rsv.

Le formazioni:

Tecnosteel Montecassiano: Beldomenico, Carbone, Fiacconi L., Fiacconi N., Giuliani, Gobbi, Magnanini, Marzi, Oprandi, Paoletti, Patrassi, Piersantolini, Putignano, Verducci (All. Bernetti);

Happy Car Rsv: Cameli D., Camli M., Cicchi, Corsi, Cruciani, De Gregoriis, Di Salvatore, Ignazi, Lampa, Marcatili, Oddi, Panella, Paoletti (All. Netti).

Questo il commento di Flavio Patrizi, dirigente della Happy Car Rsv: “Abbiamo affrontato una squadra esperta e forte, un avversario non facile. La nostra è stata una prestazione sottotono; qualche giocatore non sta messo bene fisicamente ma ciò non rappresenta assolutamente una giustificazione. Abbiamo giocato al di sotto delle nostre possibilità, Montecassiano ha meritato la vittoria. L’aspetto mentale incide molto in queste gare. Sabato prossimo ci giocheremo il secondo posto con il Fano. Da tutta la società, complimenti alla Lube per la promozione in Serie B”.

Per la formazione allenata da coach Netti, dunque, diviene ora di fondamentale importanza l’ultima giornata del girone C dei play-off di sabato prossimo; i rossoblù, fermi al secondo posto a quota 42, affronteranno al ‘PalaCurzi’ la Virtus Volley Fano, diretta concorrente per la seconda posizione in classifica.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-05-2022 alle 10:00 sul giornale del 10 maggio 2022 - 106 letture

In questo articolo si parla di sport, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/c6rf





logoEV
logoEV