SEI IN > VIVERE SAN BENEDETTO > ATTUALITA'

comunicato stampa
Grottammare: SAI, pronta la richiesta di ampliamento

1' di lettura
140

dal Comune di Grottammare


Il Comune chiederà l’ampliamento del progetto SAI per accogliere i profughi Ucraini in fuga dalla guerra.

La decisione è stata presa ieri dalla Giunta comunale, in risposta all’avviso pubblicato dal Ministero dell’Interno per la presentazione di domande di ampliamento del Sistema di Accoglienza e Integrazione fino a 3.530 posti a livello nazionale, da destinare prioritariamente a nuclei familiari, anche monoparentali.

Al momento, nel progetto SAI di Grottammare sono attivati 37 posti – un recente aumento ha portato in città una famiglia afghana -; grazie a una serie di deroghe ministeriali che hanno elevato a 55 i posti disponibili presso ogni ente locale, con popolazione fino a 20.000 abitanti e titolare di un progetto SAI, sono ancora attivabili 18 posti. La Città di Grottammare mantiene il punto sulla solidarietà espressa formalmente al popolo ucraino nell’ultimo Consiglio comunale, integrando con questa ulteriore iniziativa il Piano di accoglienza descritto qui: https://www.comune.grottammare.ap.it/notizie/ucraina/. Il Comune, inoltre, ospiterà dal 31 marzo nella Sala consiliare un corso di lingua italiana gratuito, promosso dalle associazioni Università di Tutte le Età e del Tempo Libero - UTES, Buon Vento, I Care e Insieme per la Solidarietà.

Le iscrizioni sono aperte fino a domani, sabato 26, chiamando il numero +39 392 207 7851 (Yuliia), per chi ha un numero di cellulare italiano, o contattando tramite WhatsApp o Viber il numero +38 093 246 8630, per chi ha un numero di cellulare ucraino. L'unico requisito per partecipare è di avere un certificato verde COVID-19 con almeno 2 dosi di vaccino ricevute, oppure un tampone negativo fatto non più tardi di 48 ore prima di ogni lezione.








qrcode