SEI IN > VIVERE SAN BENEDETTO > ATTUALITA'
comunicato stampa

Grottammare: Sala Kursaal, un progetto per l’efficienza energetica

1' di lettura
146

dal Comune di Grottammare


La Sala Teatro Kursaal entra nel novero dei progetti locali in lista per l’ottenimento di fondi PNRR. La Giunta comunale ha approvato ieri un intervento di miglioramento dell’efficienza energetica del valore complessivo di 300.000 €, di cui 190.000 per lavori.

L’invio a candidatura risponde all’avviso pubblico in scadenza oggi, emanato dal Ministero della Cultura per la presentazione di proposte finalizzate alla promozione dell’ecoefficienza e riduzione dei consumi energetici, nelle sale teatrali pubbliche e migliorare l’efficienza energetica di teatri anche il relazione ad interventi collegati alla climatizzazione, illuminazione, comunicazione e sicurezza (DG-S 22-12-2021 decreto 1972). Il progetto è redatto dall’ing. Luigi Balloni.

La Sala Teatro Kursaal si trova al primo piano di una palazzina di due piani costruita negli anni ’50, ubicata nell’omonima piazza. L’intervento punta principalmente ad ammodernare gli impianti, sostituendo quelli attuali con tecnologie migliorative, sia in termini di sostenibilità ambientale (eliminando per esempio l’alimentazione a gas metano), che di performance, anche grazie a sistemi di gestione intelligenti.

Con l’approvazione di ieri, oltre a licenziare il progetto definitivo, l’Amministrazione ha assunto l’impegno ad eseguire le opere entro il 30 settembre 2023, qualora l’intervento risulti assegnatario del finanziamento richiesto.

“Poter contare su edifici pubblici che rispettino parametri di efficienza energetica ed ecocompatibilità è uno dei nostri obiettivi – afferma l’assessore ai Lavori pubblici Manolo Olivieri -. La palazzina Kursaal è un patrimonio di tutti, fa parte della nostra storia cittadina ed è uno dei luoghi più frequentati: la proposta di un intervento che potrebbe proiettarlo nel futuro non poteva che essere accolta”.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-03-2022 alle 16:37 sul giornale del 19 marzo 2022 - 146 letture