SEI IN > VIVERE SAN BENEDETTO > ATTUALITà

Grottammare: morosità incolpevole, contributi anche senza sfratto

1' di lettura 127

soldi denaro
Entro il 7 marzo è possibile presentare domanda per accedere ai provvedimenti integrativi del Fondo nazionale inquilini morosi incolpevoli.

Per l’annualità 2021, infatti, la possibilità di regolarizzare il pagamento dei canoni di locazione relativi all’anno 2021 previsti dal Fondo è stata estesa anche alle persone che, pur non avendo ricevuto provvedimenti esecutivi di sfratto, dichiarino di aver subito una perdita del proprio reddito IRPEF superiore al 25% nel periodo marzo-maggio 2021 rispetto al medesimo periodo dell’anno precedente, in ragione dell’emergenza Covid-19. Il contributo assegnabile copre il costo del canone di locazione per le mensilità a contratto del 2021 fino a un importo pari al 40% del totale o al tetto massimo di € 2.500.

La richiesta non è presentabile da chi ha già avanzato una domanda di contributo per il pagamento dell’affitto annualità 2021. Tutte le informazioni necessarie (requisiti, modalità di presentazione) sono consultabili nell’avviso pubblicato alla sezione Avvisi e bandi del sito www.comune.grottammare.ap, dove è scaricabile anche il modello di domanda, oppure chiamando il personale dell’ufficio Servizi sociali ai seguenti numeri e orari: Daniela D’Alessio - d.dalessio@comune.grottammare.ap.it – 0735.739223; Mario Loreti - m.loreti@comune.grottammare.ap.it – 0735.739236; Dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 13.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-02-2022 alle 11:18 sul giornale del 27 febbraio 2022 - 127 letture

In questo articolo si parla di attualità, grottammare, soldi, denaro, Comune di Grottammare, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cOg9





logoEV
logoEV
qrcode