Personale sanitario AV5, il Comitato Civico 'A&P': "Da eroi della pandemia ai 500 euro di tagli in busta paga"

1' di lettura 25/01/2022 - Due episodi, sui tanti, davvero emblematici di come il personale sanitario, così osannato sui giornali all'inizio della pandemia (eroi, candidati al Nobel e altre amenità!) venga in realtà trattato e considerato!

Oltre un anno fa la Regione, poco prima di ferragosto, decide di "premiare" il personale che in prima fila si stava occupando della pandemia, riservando ingenti premi "anche" ai dirigenti amministrativi della Regione (non spiegando per quali meriti!) e solo dopo un sevizio imbarazzante delle "Iene" il tutto fu sospeso! Oggi al personale dell'Area Vasta 5 (infermieri, tecnici di laboratorio, OSS) viene operato un taglio sul salario accessorio (festivi, notti, reperibilità, straordinario e altre indennità) in media di 200 euro nella busta paga di gennaio e di 500 euro in quella di febbraio! E anche se ora c'è un corri corri a risolvere questo scandalo, rimane indelebile un modo di governare davvero irresponsabile!






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-01-2022 alle 15:39 sul giornale del 26 gennaio 2022 - 111 letture

In questo articolo si parla di lavoro, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cHob