USB, il resoconto del primo incontro con il neodirettore di Area Vasta 5

Unione Sindacale di Base, USB 6' di lettura 21/01/2022 - Resoconto primo incontro con neo_Direttore Area Vasta 5 Dott.re Massimo Esposito svoltosi venerdì 21 gennaio 2022. Come delegati RSU USB abbiamo rappresentato con forza e determinazione quanto segue:

il fatto che non ci sia, egregio Direttore AV5 Dott. Esposito, un Ordine del giorno è incomprensibile tenuto conto delle innumerevoli questioni\problematiche che sono in sospeso, e a cui i lavoratori da molto tempo ( USB ha proclamato stato di agitazione a Marzo 2021!) chiedono risposte e ne citiamo solo alcune:

1 PEO: é inaccettabile che a tutt'oggi Gennaio 2022, NON è avvenuta assegnazione, ai lavoratori AV5 aventi diritto, delle Progressioni Economiche Orizzontali 2019 con relativi arretrati dall' 1 gennaio 2019
una vera e propria discriminazione nei confronti di tutti gli altri lavoratori ASUR che hanno già da tempo sono state assegnate e remunerate le PEO sia dell'Anno 2019 sia anche del 2020
Manca ancora la definizione residui fondi Anno 2019-2020-2021 e contrattazione redistributiva in merito, se presenti, residui, Chiediamo che questi residui, una volta formalizzati, debbano essere utilizzati prioritariamente per assegnare PEO 2019 ai lavoratori che risultano con stesso identico punteggio in graduatoria e che verrebbero esclusi da assegnazione PEO 2019 per colmare in minima parte l’enorme discriminazione perpetuata ai danni dei lavoratori AV5 a cui si sono negate le PEO 2020!

2 Fondi contrattuali: il Contratto Collettivo Integrativo economico Anno 2021 inizio dovuta contrattazione, per poter erogare Produttività 2021 e PEO 2021 e chiediamo con forza che venga se corrisponde al vero lo splafonamento del Fondo dato che ancora nulla ci è stato formalizzato! Se fosse vero sarebbe molto grave tenuto conto che per ben due stati di agitazione a Marzo 2021 e Settembre 2021 USB, in perfetta solitudine e nel silenzio imbarazzante della RSU e delle altre OOSS, ha portato l’azienda davanti al Prefetto e la Direzione ASUR ha fatto scena muta!!
- resoconto Fondi Premialità Covid che sono stati finanziati (oltre 800.000 Euro) a chi sono stati erogati? e a quanto ammontano e se ci sono fondi disponibili dato che la maggioranza del personale AV5 NON ha percepito nulla!
- accordo sulle Indennità Covid ancora a tutt'oggi non sottoscritto,
- Diritti Contrattuali per Anni negati palesemente ai lavoratori AV5 e a cui non si può più chiedere di non attendersi risposte dal neodirettore Dott. Esposito, Diritti negati come Tempo Vestizione /svestizione sia DPI Covid sia ordinaria, Diritto festivo straordinario maggiorato in festività infrasettimanale, Diritto alla Mensa o Buono pasto, Diritto alla conclusione e assegnazione della Mobilità interna ancora non conclusa, Diritto al pagamento ore in straordinario è incredibile come da ultimo resoconto del precedente Direttore su oltre 2000 lavoratori del Comparto erano stati remunerati solamente 7.000 euro! È evidente che è negato il diritto! e potremmo continuare...

3 Emissione Avviso per le Verticalizzazioni del personale interno Av5 atteso da molti mesi,
4 proroga dei contratti dei precari fino al 31\12\2022 pe dare stabilità sia ai lavoratori che ai sevizi di questa Area Vasta,
5 stabilizzazioni in AV5 per chi ha raggiunto requisiti al 31/12/2021,
6 Straordinario piano assunzioni stabili da graduatorie concorsi regione marche di qualifiche come Infermieri e OSS, e assunzioni da mobilità intra e extra regione

7 Ripristinare le corrette relazioni sindacali come da CCNL, informativa confronto contrattazione, e aggiungo trasparenza degli atti Amministrativi, faccio solo un esempio in altre AV5 i pagamenti dei Fondi contrattuali cosi come di tutti gli altri emolumenti che sono erogate ai lavoratori sono rendicontati con determine e allegati con numero di matricola e qualifica, in AV5 questo non accade a nostro modo grave se a maggior ragione è vero che i Fondi Contrattuali dei Lavoratori del 2021 sono stati splafonati! Intanto chiedo al neo direttore di dare puntuale e corretta informativa su questo punto e di rendicontare Fondi 2021 dato che mai è stata formalizzata!

8 attualmente siamo a conoscenza di una gestione per nulla trasparente su cosa si attua in av5 a partire dalla trasformazione di RSA Ripa in Covid, senza nessun confronto in merito con la RSU con ii delegati che sono stati eletti per rappresentare i lavoratori a cui nulla viene detto e nessun confronto è concesso con atti palesemente fuori da normativa vigente e non rispettosa dei CCNL come assegnare lavoratori senza alcun ordine di servizio scritto e motivato da un presidio a altro luogo di lavoro1 cosa che è inaccettabile dato che vi è stato anche scritto, come vi è stato chiesto di fare un accordo che non c’è in AV5 per garantire ai lavoratori operanti nel Covid le dovute tutele e diritti sia economici che giuridici, e purtroppo l’azienda continua a non rispondere a nostre legittime richieste a tutela dei lavoratori,

ecco Egregio Direttore Dott.re Massimo Esposito, su questo le chiediamo come delegazione RSU_USB come delegato RSU un rispetto del diritti sanciti dal CCNL e il rispetto verso noi delegati RSU, eletti dai lavoratori per rappresentarli, perché è il primo passo per il rispetto che Lei in quanto Direttore prima di tutti deve ai lavoratori che noi ci onoriamo di rappresentare.

Il Direttore Massimo Esposito ha detto che l’incontro di oggi era solamente di ascolto e nella replica ha detto che non poteva dare risposte concrete dato che molti degli argomenti e problematiche da noi sollevate non ne era a conoscenza ma si è impegnato a affrontarle e a dare a breve concreta risposta.

Ci ha anche informato della chiusura della medicina di Ascoli per una necessità di aprire semi-intensiva covid a sbt, chiaramente con forza e determinazione abbiamo contestato tale decisione che diminuisce ulteriormente l’offerta della sanita pubblica chiude un altro reparto nel presidio di Ascoli Piceno, dopo Urologia Pneumologia e Dh Psichiatria, abbiamo di nuovo chiesto che la soluzione è assumere personale stabile da graduatorie Concorsi che ci sono e aumentare i reparti posti letto e servizi nella sanità pubblica altro che altre chiusure!

Lotteremo e ci batteremo per tutto quanto sopra rappresentato a partire dal giorno 28 gennaio e invitiamo tutte e tutti i lavoratori del comparto dell’Area Vasta 5 ad aderire.

OPERATORI ESAURITI, SANITÀ AL COLLASSO!
28 GENNAIO 2022: SCIOPERO GENERALE DELLA SANITÀ PUBBLICA






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-01-2022 alle 15:28 sul giornale del 22 gennaio 2022 - 113 letture

In questo articolo si parla di attualità, USB, Unione sindacale di base, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cGFj





logoEV