Grottammare: partenza col botto per l'associazione Lido degli Aranci al suo 30° anniversario

3' di lettura 05/01/2022 - Il 2022 per l'Associazione Lido degli Aranci di Grottammare è un anno importante. Il 14 maggio festeggerà infatti trent’anni dalla sua fondazione, anni pieni e ricchi di grandi soddisfazioni nel mondo del cabaret e non solo. Il suo gruppo storico si è costituito nei primi anni ’80 per gestire il Carnevale a Grottammare e nel lontano 1983 assume subito dopo già pochi anni, un ruolo importante nella comunità con la creazione e lo sviluppo del Festival di “CABARET AMORE MIO!” dall'idea di Michele Rossi, uno dei soci fondatori del Lido.

Quanti talenti comici sono stati scoperti da questa storica associazione, cabarettisti alle prime armi che allora si cimentavano nella difficile arte del far ridere. Quanti divertentissimi aneddoti si possono raccontare con artisti del calibro di Gabriele Cirilli, Max Giusti, Giovanni Cacioppo, Raul Cremona, Aldo Giovanni e Giacomo, Luciana Littizzetto, Fabio De Luigi, Ficarra e Picone, Antonio Albanese, Maurizio Battista, Uccio De Santis e tanti, tantissimi altri. Basti ricordare che il proprietario di Zelig, che allora era un bar con un piccolo teatrino a Milano, nei primi anni del Festival grottammarese partecipava come giurato.

Ma il Lido degli Aranci non è solo cabaret: tantissime serate di beneficenza alle spalle, decine di libri sulla cucina del territorio, sul dialetto, sulla marineria, sulla storia di Grottammare presentati. Concerti musicali con ospiti come Riccardo Fogli, Povia, Equipe 84, i Camaleonti, i Cugini di Campagna, Gerardina Trovato, Bobby Solo, i Jalisse, Marco Armani, Alessandro Canino, Don Baky, Silvia Mezzanotte, Drupi, i Formula 3, i Giganti, Aleandro Baldi, i Dik Dik, Edoardo Vianello, Rocky Roberts, i Righeira, Audio 2, e tanti altri artisti ancora. Tanta televisione dalla Rai a Canale 5. Moltissimi eventi definiti nel calendario grottammarese e in tutta Italia, tante e tante collaborazioni con altre realtà associative, con le amministrazioni comunali, con enti e ditte importanti del nostro territorio, con personaggi famosi e tanto, tanto altro ancora.

Tutto ciò ha reso la Lido degli Aranci negli anni una notorietà nazionale e una vera risorsa del territorio impossibile da sostituire o imitare.

“Quest'anno siamo arrivati a trenta e per l'occasione è stato coniato un marchio che sarà reso ufficiale al prossimo pranzo associativo, previsto per questo fine gennaio 2022. Vogliamo iniziare col “botto” - queste le parole del Presidente Alessandro Ciarrocchi - perché è una ricorrenza ma soprattutto un traguardo molto importanti per un’associazione. Un traguardo che sarà però anche un nuovo inizio perché con un’equipe unita e eterogenea come la nostra - che ringrazio sentitamente per tutto l’impegno profuso in questo ultimo anno - sarà impossibile non presentare un calendario strepitoso per Grottammare e per tutto il nostro sempre più grande pubblico. Veniamo da un anno particolare che ha visto, ancora per questo Covid molte restrizioni, controlli e regole ferree sempre rispettate, che ha segnato però sul calendario delle date che difficilmente saranno dimenticate, con serate come “Llegrotte’s talent”, il “Grottammarese dell’Anno”, “40 anni in Carestia”, la rassegna di “Commedie Nostre”, tutti ottimi spettacoli con un pubblico sempre sold-out, segno questo, di aver dato a tutta la cittadinanza, senza mai mancare gli impegni presi, solo qualità e sano spettacolo. Cosa dire ancora… non mancate ai nostri appuntamenti 2022, sarà un calendario ricco e presto sarà svelato, per non perdere nemmeno una risata e tanto divertimento con l’insostituibile Lido degli Aranci di Grottammare!”.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-01-2022 alle 15:32 sul giornale del 07 gennaio 2022 - 211 letture

In questo articolo si parla di attualità, grottammare, comunicato stampa, Associazione Lido degli Aranci​​​​​​​, Lido degli Aranci​​​​​​​

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cDA5