Montefiore: Italia Viva, “Urgente ripristinare il servizio di guardia medica”

guardia medica 1' di lettura 03/01/2022 - Si apprende che è stato sospeso il servizio di Guardia Medica presso la Casa della Salute di Montefiore dell’Aso. Lo rendono noto il Sindaco Porrà e alcuni cittadini, allarmati per l’interruzione del servizio che, oltre a garantire l’assistenza per casi di urgenza ordinaria, si rende ancor più necessario in un periodo in cui i contagi da covid 19 e le relative ospedalizzazioni fanno registrare una marcata impennata della curva pandemica.

Si evidenzia, al riguardo, che il suddetto servizio di Guardia Medica copre un territorio più vasto e che, oltre al Comune di Montefiore, accoglie urgenze provenienti da comuni limitrofi quali Massignano e Montalto. In un momento così delicato come quello che stiamo vivendo, non è possibile lasciare soli quei cittadini, fra cui molti anziani fragili, impossibilitati a recarsi autonomamente presso le due strutture ospedaliere della provincia.

A tal riguardo, ritenendo un servizio essenziale quello a cui ci riferiamo, chiediamo a coloro che assumono responsabilità in tale ambito di competenza, ai vertici dell’ASUR 5 preposti a garantire il servizio, e all’Assessore alla Sanità dott. Filippo Saltamartini, che venga ripristinato con urgenza il servizio guardia Medica presso la Casa della Salute di Montefiore e che venga garantita ai cittadini del territorio di riferimento la dovuta assistenza medica. Siamo certi che i vertici dell’Asur 5 e gli amministratori preposti non potranno ignorare questo appello, anche in considerazione del fatto che la Compagine politica attualmente operante in Regione ha fatto della Sanità pubblica il principale cavallo di battaglia alle ultime elezioni regionali, promettendo ai cittadini marchigiani vicinanza ai territori, medicina territoriale di qualità, aumento della qualità del servizio, abbattimento delle liste di attesa.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-01-2022 alle 09:31 sul giornale del 04 gennaio 2022 - 119 letture

In questo articolo si parla di politica, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cC9W