Coronavirus Marche: Omicron fa raddoppiare i nuovi casi in sette giorni. Peggiorano tuttii parametri

2' di lettura 03/01/2022 - L'effetto della variante Omicorn è dirompente e il numero dei nuovi casi questa settimana è quasi il doppio dei sette giorni precedenti, quando i casi erano già un numero record. Nonostante questo tutti i parametri (attualmente malati, ricoveri ordinari e in terapia intensiva e decessi) sono migliori dello scorso anno. Ma quello che preoccupa è la tendenza costante al peggioramento che dura ormai da qualche mese.

Omicron
Se da un lato la variante è molto, molto più trasmissibile delle precedenti, e lo vediamo chiaramente dal numero impressionante di nuovi contagi di questa settimana, dall'altro gli effetti del contagio sono più leggeri, specie sui vaccinati. Abbiamo quindi molti più malati, vedremo nelle prossime settimane se questa crescita si rifletterà anche nei nostri ospedali o al contrario i ricoveri scenderanno.

Le province
Gli oltre 9.500 nuovi casi di questa settimana rappresentano una fortissima crescita in tutte e cinque le province marchigiane. 3303 casi nella provincia di Ancona, 1.622 in provincia di Fermo, 1.386 in provincia di Macerata, 1.307 in provincia di Pesaro e Urbino e 1.202 in provincia di Ascoli Piceno.

Il confronto con l'anno scorso
Un anno fa tutti i parametri, tranne il numero dei contagi erano più alti di oggi, ma erano tutti in calo. Quest'anno invece sono in crescita costante e questo è preoccupante. Il numero dei ricoveri in terapia intensiva si sta avvicinando a quello dello scorso anno. Quest'anno sono 54, lo scorso anno erano 60.

I vaccini
La campagna vaccinale continua spedita nelle Marche. Sono state inoculate quasi 68.000 dosi. La maggior parte sono terze dosi (il 32% dei marchigiani ha ricevuto il booster). Le prime e le seconde dosi sono molte meno ma in crescita. Sono vaccinati con due dosi il 79,5% dei marchigiani.

La sfera di cristallo
Conviene ripeterlo ancora: non ho la sfera di cristallo per leggere il futuro, quindi prendete con il beneficio del dubbio queste mie previsioni. Da un lato abbiamo Omicron che farà aumentare ancora i contagi. Dall'altro abbiamo sempre Omicron che in proporzione causerà meno danni. Possiamo contare anche sulle nuove restrizioni del governo. Possiamo concederci un po' di speranza per le prossime settimane.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram dei quotidiani Vivere.
Per Whatsapp aggiungere il numero corrispondente alla città desiderata nella propria rubrica ed inviare allo stesso numero il messaggio "notizie on".
Per Telegram cercare il canale desiderato.

Città Whatsapp Telegram
Ancona 350.0532033 @VivereAncona
Ascoli 353.4149022 @VivereAscoli
Camerino 340.8701339 @VivereCamerino
Civitanova 348.7699158 @VivereCivitanova
Fabriano 376.0081705 @VivereFabriano
Fano 376.0317897 @VivereFano
Fermo 351.8341319 @VivereFermo
Jesi 371.4821733 @VivereJesi
Macerata 328.6037088 @VivereMacerata
Osimo 320.7096249 @VivereOsimo
Pesaro 371.4439462 @ViverePesaro
Recanati 366.9926866 @VivereRecanati
San Benedetto 351.8386415 @VivereSanBenedetto
Senigallia 376.0317900 @VivereSenigallia
Urbino 371.4499877 @VivereUrbino







Questo è un articolo pubblicato il 03-01-2022 alle 16:45 sul giornale del 04 gennaio 2022 - 171 letture

In questo articolo si parla di attualità, michele pinto, articolo, covid

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cDgD





logoEV
logoEV