Ospedale: "Per aprire il reparto Covid chiude pneumologia"

2' di lettura 24/12/2021 - Smantellata l’Unità Operativa di Pneumologia con i suoi 20 posti letto, di cui 14 ordinari, 4 di terapia semintensiva e 2 a pressione negativa con contestuale trasferimento d’imperio dei 12 infermieri e 6 OSS alla palazzina B per l’apertura di un reparto Covid il quale, a regime, dovrebbe contenere 18 posti letto.

Trasferiti altresì dalle hub vaccinali ulteriori 4 infermieri per conseguire l’obiettivo. I degenti della Pneumologia trasferiti all’Ospedale di San Benedetto del Tronto, alla RSA Luciani, al Santo Stefano, al San Giuseppe, alla RSA di Ripatransone ovvero in diverse Unità Operative della struttura ospedaliera. Tale organizzazione del servizio che impone il raddoppio dei turni di lavoro comporterà un maggior utilizzo del salario accessorio per indennità di turno, festivi, notturni, festivi notturni, ecc. il cui fondo, da metà novembre, risulta esaurito.

Ci chiediamo come sia possibile che in un Paese civile si debba far fronte a situazioni, oramai non più straordinarie, attraverso la chiusura di reparti ordinari con le conseguenti gravi ripercussioni sulla collettività senza, invece, procedere al potenziamento di dotazioni organiche. In merito, va respinta l’osservazione dell’ASUR consistente nella difficoltà di reperire risorse umane a tempo determinato nel momento in cui i contratti dei citati operatori vengono prorogati solo per trenta giorni. L’ennesima scelta ispirata solo dalla necessità di razionalizzare al massimo le risorse umane e finanziarie a discapito dei malcapitati utenti e degli esasperati operatori sanitari a cui, da anni, non vengono riconosciuti alcuni fondamentali diritti sanciti dagli stessi contratti nazionali di lavoro.

Lo stato di mobilitazione continua con la programmazione di iniziative sempre più incisive finalizzate a richiamare l’attenzione dell’opinione pubblica sul declino della sanità marchigiana.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-12-2021 alle 08:50 sul giornale del 27 dicembre 2021 - 141 letture

In questo articolo si parla di attualità, sindacati, cgil, cisl, marche, uil, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cBP8





logoEV
logoEV