Il CONI Ascoli Piceno omaggia il suo movimento sportivo. Premiati i migliori alla "Festa dello Sport"

3' di lettura 07/12/2021 - Grande successo per la "Festa dello Sport", organizzata dalla Delegazione Provinciale del CONI con i patrocini della Regione Marche, Provincia e Comune di Ascoli Piceno, che si è svolta lunedì sera nella suggestiva cornice di Palazzo dei Capitani, con tanti atleti, dirigenti, giornalisti, società e tecnici illustri dell’area picena, a cui sono stati assegnati ben 30 riconoscimenti.

"Sono molto felice e soddisfatto di vedere il mondo sportivo di Ascoli Piceno e Provincia tornare finalmente in presenza. Questa festa è un ringraziamento ai tanti attori che hanno contribuito a rendere d’oro un anno di sport a livello provinciale, regionale e nazionale". Così Fabio Luna, presidente del CONI Marche, a margine della premiazione.

Durante la serata sono state consegnate due “Stelle d’Oro al Merito Sportivo” e una “Stella di Bronzo al Merito Sportivo”, andate rispettivamente a Raimondo Cipollini (FITARCO), Vincenzo De Cesare (FIDAL) e Domenico Pellegrini (CRONOMETRISTI).

Fra i tantissimi campioni nazionali e internazionali, juniores e senior, da segnalare la presenza in sala della velocista Alenia Angelini. Con i tempi personali di 11,79 nei 100m, 24,33 nei 200m e 7,49 nei 60 indoor, l’ascolana, classe 2003, quest’anno si è piazzata seconda ai Campionati Italiani juniores (migliore prestazione dell'anno indoor) e ha ben figurato agli Europei Giovanili di Tallin (Estonia). A lei il prestigioso Premio “Terzo Censi” – Atleta Esemplare.

“Lo sport è prima di tutto un veicolo di valori che possono influenzare positivamente le nostre azioni in ogni contesto – ha commentato Cristina Celani, Delegato Provinciale CONI Ascoli Piceno - Lo sport ha il potere di cambiare il mondo, di ispirare e unire le persone, di parlare ai giovani. Vorrei congratularmi con tutti gli attori di questo magnifico scenario, a partire dai dirigenti delle società, i tecnici che nonostante un anno e mezzo difficile hanno con grinta e passione continuato a dare supporto a tutti i praticanti, gli atleti, protagonisti indiscussi di un'estate magica, partecipando a vari campionati di livello italiano e internazionale fino ai Giochi Olimpici. Questa serata vuole essere un omaggio per tutti loro, incluse le famiglie, che permettono ai giovani di iniziare l’attività sportiva e non perdono un attimo per tifare i loro beniamini”.

Le dichiarazioni di Giorgia Latini, Assessore allo Sport della Regione Marche e di Nico Stallone, Assessore allo Sport del Comune di Ascoli Piceno, a margine della Festa dello Sport di lunedì sera.

GIORGIA LATINI
"E' stata una grande emozione premiare in presenza, davanti a un pubblico di atleti, dirigenti, tecnici e tantissimi amanti dello sport, i migliori volti del movimento sportivo locale. Nei momenti difficili lo sport mantiene il suo ruolo centrale a livello sociale: questo evento lo dimostra ancora una volta: festeggiare i nostri migliori sportivi accende la speranza e ci fa ritrovare la luce in fondo al tunnel, dopo più di un anno di difficoltà che hanno interessato anche il mondo sportivo. La stessa sensibilità animerà anche la festa che abbiamo organizzato in Regione per il 10 dicembre prossimo".

NICO STALLONE
"Come Pubblico Amministratore, siamo orgogliosi di aver collaborato all'organizzazione di questa festa, tornata finalmente in presenza. Abbiamo ritenuto opportuno mettere a disposizione degli organizzatori la miglior location della città, e cioè la sala consiliare, la più importante, all'interno dil Palazzo dei Capitani. Esserci per me è stato molto emozionante ma l'emozione era palpabile fra i presenti, che grazie a questa iniziativa si sono ritrovati e sono stati omaggiati per il loro impegno e le loro performance in un anno splendido per lo sport italiano. Una serata che ha ricordato tutte le qualità e i benefici dello Sport a livello sociale, morale e fisico. A nome del Sindaco e di tutta l'Amministrazione Comunale voglio congratularmi con i nostri due concittadini che hanno ricevuto la Stella al Merito Sportivo CONI, il più importante riconoscimento per dirigenti e società sportive. Ogni anno il CONI ne assegna appena una trentina, sapere che due di esse sono andate a cittadini ascolani ci riempie di orgoglio e conferma la passione sportiva della nostra città".

In allegato PDF l'elenco premiati.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-12-2021 alle 15:10 sul giornale del 09 dicembre 2021 - 111 letture

In questo articolo si parla di sport, Coni Marche, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cyFp





logoEV