Monteprandone: Avis, premiati gli studenti che hanno partecipato al Contest Rosa Maria Novelli e Carlo Sgariglia

3' di lettura 23/11/2021 - Nella bellissima Sala delle Vetrate del Santuario di San Giacomo della Marca a Monteprandone, si è svolta sabato 20 Novembre la premiazione degli studenti che hanno partecipato al Contest Rosa Maria Novelli e Carlo Sgariglia.

Il Concorso, indetto dall’Avis Comunale di Monteprandone e dalla Fondazione Rosa Maria Novelli e Carlo Sgariglia Onlus e patrocinato dal Comune di Monteprandone, ha visto la partecipazione di nove giovani iscritti all’Avis locale che hanno conseguito la maturità nell’Anno Scolastico 2020/2021.

I vincitori delle tre borse di studio sono: Bennardi Annalisa - Istituto d’Istruzione Superiore Orsini-Licini Ascoli Piceno che ha conseguito la Borsa di studio di 750 euro, Calenti Andrea - Liceo Scientifico Statale Benedetto Rosetti di San Benedetto del Tronto che ha conseguito la Borsa di Studio di 500 euro, Del Giovine Edoardo, Istituto d’Istruzione Superiore Fazzini-Mercantini di Grottammare che ha conseguito la Borsa di Studio di 250 euro.

Premio di partecipazione ad Amadio Daniele- ITIS Enrico Fermi di Ascoli Piceno, Gallo Beatrice, Piergallini Jennifer e Tassotti Arianna – Liceo Scientifico Statale Benedetto Rosetti di San Benedetto del Tronto, Marchegiani Isabella - Istituto d’Istruzione Superiore Fazzini-Mercantini di Grottammare, Tarantino Sylva Pia - Istituto Tecnico Commerciale “A. Capriotti” di San Benedetto del Tronto; a loro un Buono Mondadori offerto Dal Dott. Alessandro Savino, consulente aziendale nonché socio donatore dell’Avis locale.

Alla Cerimonia era presente l’Amministrazione Comunale con il Sindaco Sergio Loggi, il Vicesindaco e Assessore all’Istruzione Daniela Morelli e l’Assessore alla Cultura Roberta Iozzi.

Hanno partecipato anche i rappresentanti delle associazioni del territorio: Berardino Lauretani per l’Avis Provinciale di Ascoli Piceno, Stefano Caponi in rappresentanza della Pro-Loco Monteprandone e dell’Umpli Marche, Rinoleina Neroni per la Fondazione Rosa Maria Novelli e Carlo Sgariglia Onlus.

La Cerimonia è stata presenziata dal Presidente dell’Avis Comunale di Monteprandone, Marcello Fratini, che ha sottolineato l’importanza di diffondere i valori della donazione del sangue tra le nuove generazioni. I dati del Centro Nazionale Sangue, infatti, indicano che i donatori sono sempre più “senior” e sempre meno “giovani”, e denotano un calo costante dal 2013 nella fascia d’età che va dai 18 ai 24 anni.

Ma l’Avis Monteprandone è in controtendenza rispetto ai dati nazionali, frutto dell’ottimo lavoro di promozione fra i giovani svolto in questi anni, merito dei ragazzi, della loro generosità e della loro voglia di mettersi a disposizione dell’altro. Il merito va anche alla sinergia tra le istituzioni e le realtà associative del territorio che contribuiscono alla creazione di una vera e propria rete sociale.

L’Avis di Monteprandone e la Fondazione Rosa Maria Novelli e Carlo Sgariglia Onlus, nei prossimi giorni pubblicheranno la terza edizione del Concorso, riservata agli studenti residenti nel Comune di Monteprandone, iscritti all’Avis Comunale di Monteprandone e che frequentano il quinto anno di un istituto superiore. Si darà seguito, così, alle volontà testamentarie dei coniugi Sgariglia, di operare nel sociale e di promuovere una cultura della solidarietà nel nostro territorio.

L’Avis Comunale di Monteprandone invita i giovani che hanno i requisiti richiesti a diventare donatori e ad iscriversi al prossimo contest. Per informazioni contattare il numero 3284150135, anche tramite messaggio WhatsApp, scrivere sulle pagine Facebook e Instagram @avismonteprandone oppure recarsi nella sede in Piazza dell’Unità 10, dietro al Giovarti.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-11-2021 alle 15:56 sul giornale del 24 novembre 2021 - 109 letture

In questo articolo si parla di attualità, avis, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cvPj





logoEV
logoEV