Coronavirus Marche: in due settimane i nuovi casi sono raddoppiati. Crescono i malati, ma non i ricoveri

4' di lettura 22/11/2021 - Mai come questa settimana per capire cosa sta succedendo per quanto riguarda la pandemia nelle Marche è utile guardare i grafici.

Iniziamo dal grafico inserito come immagine in testa a questo articolo. La curva dei nuovi casi settimanali si dirige decisa verso l'alto. Questo può destare preoccupazione. Ma guardiamola meglio: la curva di questa quarta ondata non è tanto ripida quanto lo sono state quelle della seconda e della terza ondata, che si possono vedere spostando lo sguardo appena più a sinistra. Non solo, la curva arriva alla soglia dei 2.000 nuovi contagi alla settimana, quelle dalla seconda e terza ondata hanno superato abbondantemente la soglia dei 4.000 nuovi contagi alla settimana.

Ora spostiamoci sul grafico che mette in relazione i contagi settimanali del 2020 con quelli di quest'anno. Si noterà subito che la curva del 2021 è molto più bassa di quella del 2020 e che si interrompe proprio dove l'anno scorso si toccò il picco della seconda ondata.

Infine guardiamo i grafici che confrontano il 2020 con il 2021 per quanto riguarda i ricoveri ordinari, quelli in terapia intensiva e i decessi. Qui sono evidenti due cose: la linea di quest'anno è più bassa dell'anno scorso e la pendenza della linea di quest'anno è decisamente minore. Questo vuol dire che i vaccini sono riusciti a contenere il numero dei contagi nonostante la variante Delta e che anche i malati hanno meno bisogno di ricorrere alle cure ospedaliere e - soprattutto - salvano la vita a tante persone.

I bambini
Da alcuni giorni la Regione Marche diffonde anche i dati della diffusione del virus per fasce d'età (dalla settimana prossima inserirò un grafico) mentre incomprensibilmente si rifiuta di dare i dati di quanti tra i malati e i ricoverati sono vaccinati e quanti no. È comunque evidente che la fascia 6-10 anni è la più colpita. L'auspicio è che quanto prima venga data anche ai bambini la possibilità di vaccinarsi.

Le province
Tutte le province presentano dati in forte crescita, ecco i dati completi.

Abitanti vaccinati % vaccinati nuovi
casi
casi settimanali
ogni 100.000 abitnati
Fermo 169.447 119.377 70 287 169
Ascoli 203.789 146.445 72 319 157
Pesaro 353.136 245.111 69 444 126
Ancona 463.164 353.544 76 559 121
Macerata 305.801 198.365 65 299 98


I vaccini
Torna a crescere il numero delle dosi di vaccino inoculate nelle Marche. Questa settimana sono state quasi 40.000, erano la metà un mese fa. Crescono soprattutto le terze dosi, i tre quarti del totale, ma crescono anche le prime dosi, erano 2.200 due settimana fa e sono 3.100 questa settimana.

La sfera di cristallo
Lo ripeto anche oggi per non correre il rischio di fraintendimenti: nessuno sa cosa succederà nelle prossime settimane, quindi queste mie previsioni vanno prese per quello che sono: un tentativo di guardare un po' più avanti. Siamo in un punto cruciale. L'anno scorso in questi stessi giorni abbiamo toccato il vertice della seconda ondata. La seconda ondata è stata fermata dall'introduzione delle zone colorate e delle tante restrizioni. Quest'anno circolano solo ipotesi su possibili nuove restrizioni, dovremmo quindi concludere che il virus continuerà ancora a diffondersi e la nostra linea blu dei contagi continuerà a salire?

Probabilmente si, ma non è detto. Il virus ha una circolazione stagionale. È possibile che l'anno scorso la stagionalità abbia aiutato le restrizioni governative a tenere a bada il virus.
La mia previsione quindi è questa: i nuovi casi continueranno ad aumentare, ma più lentamente. Ma non dimenticate che io non ho la sfera di cristallo!

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram dei quotidiani Vivere.
Per Whatsapp aggiungere il numero corrispondente alla città desiderata nella propria rubrica ed inviare allo stesso numero il messaggio "notizie on".
Per Telegram cercare il canale desiderato.

Città Whatsapp Telegram
Ancona 350.0532033 @VivereAncona
Ascoli 353.4149022 @VivereAscoli
Camerino 340.8701339 @VivereCamerino
Civitanova 348.7699158 @VivereCivitanova
Fabriano 376.0081705 @VivereFabriano
Fano 350.5641864 @VivereFano
Fermo 351.8341319 @VivereFermo
Jesi 371.4821733 @VivereJesi
Macerata 328.6037088 @VivereMacerata
Osimo 320.7096249 @VivereOsimo
Pesaro 371.4439462 @ViverePesaro
Recanati 366.9926866 @VivereRecanati
San Benedetto 351.8386415 @VivereSanBenedetto
Senigallia 376.0317900 @VivereSenigallia
Urbino 371.4499877 @VivereUrbino
-
San Marino @VivereSanMarino
Riccione 376.0317896 @VivereRiccione
Rimini 376.0317899 @VivereRimini
Teramo 376.0312228 @VivereTeramo
Pescara 376.0316016 @ViverePescara
Perugia 338.1523781 @ViverePerugia
Gubbio 376.0317898 @VivereGubbio







Questo è un articolo pubblicato il 22-11-2021 alle 17:07 sul giornale del 23 novembre 2021 - 143 letture

In questo articolo si parla di attualità, michele pinto, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cvDu





logoEV
logoEV