Grottammare: “Esmeralda” in scena per MarcheStorie

2' di lettura 15/09/2021 - La storia di Esmeralda, giovane donna vissuta nel ‘500 a Grottammare, risuonerà da giovedì a sabato tra le mura del Castello, in occasione del Festival MarcheStorie, promosso dalla Regione Marche.

Sono tante le storie e le leggende conservate tra le antiche mura del borgo medievale. Quella di Esmeralda è la cronaca di avvenimenti accaduti nei tempi in cui i Saraceni saccheggiavano e depredavano regolarmente le coste adriatiche. Durante una di queste incursioni, la fanciulla venne rapita e sottratta agli affetti familiari. Il fatto risalente al 1525 è stato tradotto da Caleidoscopio APS in una produzione teatrale per la Città di Grottammare, per la regia di Valentina Illuminati dell'Associazione Numeri 11 e la partecipazione di 11 attori in scena.

Lo spettacolo “Esmeralda...una storia di Grottammare” andrà in scena al Parco del Castello di Grottammare da domani giovedì 16 a sabato 18 settembre, per tre giorni di programmazione con doppia replica quotidiana 19.30 e 21.30. Ingresso gratuito. Prenotazione obbligatoria su www.eventbrite.it

"Realizzare questo progetto è stata un'avventura stupenda - dichiara la consigliera comunale delegata alle Politiche Giovanili Martina Sciarroni - . Farlo grazie a due giovani associazioni del territorio e agli 11 attori amatoriali del cast rende questa occasione un momento ancora più importante di formazione di cultura popolare e di aggregazione sociale. La cosa più bella da un mese e mezzo a questa parte è stata vedere nascere e crescere un gruppo di persone dai 18 ai 76 anni, e questo è stato possibile giocando tutti insieme ad essere grandi bambini nel magico mondo del teatro. Lo spettacolo non vuole solo raccontare la leggenda così com'è conosciuta ma ha lo scopo anche di mettere in luce l'attualità di alcuni temi trattati, come il rapimento e lo sfruttamento di molte donne".

Per accompagnare e rendere più ricca l’offerta turistica e culturale a chi parteciperà al festival, sono previsti anche due appuntamenti collaterali:

- venerdi 17, ore 18 Logge di piazza Peretti, "C'era una volta Grottammare": la fiaba animata di Andrea Persiani, dedicata ad Esmeralda;

- sabato 18, ore 18 Terrazza dell’Ospitale-Casa delle associazioni, una conferenza su fatti storici del territorio attraverso le canzoni dei Menestrelli.

Tutti gli eventi sono ad ingresso gratuito.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-09-2021 alle 15:59 sul giornale del 16 settembre 2021 - 124 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, grottammare, Comune di Grottammare, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cjlQ