Grottammare: “La scuola del castello”, presentazione nel Giardino comunale

3' di lettura 02/09/2021 - Le vite di tante bambine e giovani ragazze si rincorrono tra le righe del libro di Ermanna Zarroli “La scuola del castello. Storie, canzoni e …macchie d’inchiostro” che, a qualche mese dalla sua pubblicazione, avvenuta a fine 2020, verrà presentato ufficialmente sabato prossimo, 4 settembre, nel Giardino del palazzo comunale alle ore 17.

In caso di maltempo, l'evento avrà luogo nella sala proiezioni dell’Ospitale-Casa delle Associazioni (vecchio incasato).

"La scuola del castello. Storie, canzoni e... macchie d'inchiostro" è il frutto di un minuzioso lavoro di ricerca svolto su fonti orali, fotografiche e documentarie, realizzato dall’autrice ed ex alunna della scuola istituita grazie al lascito testamentario di due benefattori - l’Avv. Giuseppe Ottaviani e il Parroco Don Augusto De Angelis - che destinarono un rilevante patrimonio immobiliare allo scopo di assicurare sostegno ed aiuto alle famiglie disagiate di Grottammare. Nacque così, nel 1880, l’ente benefico Povera Costante Maria, che garantì istruzione e formazione professionale a svariate generazioni di bambine e ragazze, in un periodo storico in cui le opportunità per il mondo femminile erano notevolmente ridotte.

Ermanna Zarroli, insegnante a riposo, dopo molti anni dedicati alla ricerca di musica tradizionale (con il marito Antonio Cameli forma il duo "I Menestrelli"), parte dalla sua storia personale per aprire archivi di famiglia e registri dell’ente, restituendo uno spaccato d’epoca reale e documentato, forte anche di alcune testimonianze dirette. L’opera, data alle stampe in occasione dei 140 anni della fondazione della Povera Costante Maria (1880-2020), è dedicata a tutte le donne che hanno fatto parte della storia dell’ ente benefico e del paese.

Oltre all’autrice, alla presentazione interverranno il presidente del Consiglio di amministrazione dell’Istituzione Povera Costante Maria, Francesco Carminucci, e la consigliera comunale Martina Sciarroni per il saluto della Città e contestualizzare i temi trattati nel libro, dal punto di vista storico e sociale.

Il volume è disponibile presso la cartolibreria "Il mondo dei servizi" e la merceria "Il Cigno": con un'offerta di 10 euro sarà possibile sostenere l'attività dell'Istituzione che ancora oggi offre servizio di doposcuola ed altre iniziative ricreative, sportive, artistiche e di formazione professionale, sempre completamente gratuite.

L'ingresso all’evento è gratuito. È consigliata la prenotazione al seguente link https://www.eventbrite.it/e/biglietti-la-scuola-del-castello-167577335321

Il posto prenotato non è numerato e sarà garantito fino a 15 minuti prima dell'inizio della presentazione. Successivamente la prenotazione non sarà più valida e il posto sarà riassegnato fino al raggiungimento dei posti disponibili. Informazioni: ufficio Cultura comune di Grottammare 0735.739240.

***

L’ACCESSO AGLI EVENTI E AI MUSEI SARÀ CONSENTITO SOLO DIETRO ESIBIZIONE E VERIFICA DELLA CERTIFICAZIONE VERDE COVID-19 (GREEN PASS) E DI UN DOCUMENTO DI IDENTITÀ SU RICHIESTA.

La Certificazione verde covid-19 NON è richiesta ai bambini esclusi per età dalla campagna vaccinale (fino a 12 anni) e ai soggetti esenti sulla base di idonea certificazione medica, per i quali verrà creata una Certificazione digitale dedicata. Finché questa non sarà disponibile, possono essere utilizzate quelle rilasciate in formato cartaceo.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-09-2021 alle 15:34 sul giornale del 03 settembre 2021 - 131 letture

In questo articolo si parla di cultura, grottammare, Comune di Grottammare, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/chm4