SEI IN > VIVERE SAN BENEDETTO > ATTUALITA'
comunicato stampa

La Sfida, raggiunge sabato 21 e domenica 22 agosto la sua ventunesima edizione

3' di lettura
157

da Organizzatori


La Sfida, ovvero uno dei più antichi trofei di pesca Big Game, raggiunge sabato 21 e domenica 22 agosto la sua ventunesima edizione.

Fervono i preparativi al Circolo Nautico Sambenedettese, capitanato dal presidente Igor Baiocchi, che proprio pochi giorni or sono aveva parlato dell'importanza per un sodalizio del render omaggio ai soci scomparsi. «È per me sempre un onore poter commemorare il caro Massimo De Nardis, che è stato un amico insostituibile. Questo Memorial è diventato un punto fermo nel panorama della pesca d'altura dell'Adriatico, un grande classico che attira ogni anno numerose imbarcazioni da tutta Italia e talvolta anche da altri Paesi.

Mi preme anche inviare un ringraziamento alla Capitaneria di Porto di San Benedetto che, attraverso il comandante Mancini e lo staff del Comandante Marinelli, rende sempre realizzabile tutte le manifestazioni che questo circolo propone». La gara, alla quale prenderanno parte una trentina di imbarcazioni, si terrà su due giornate, con classifiche per team individuali e a coppie di scafi, nelle acque antistanti San Benedetto. Il primo giorno, sabato 21 agosto, sarà “Open” quindi la classifica individuale consentirà ai primi l'accesso ai campionati italiani di specialità della Fipsas per l'anno 2022 e questo sicuramente sarà un motivo di grande interesse.

Domenica 22 agosto il punteggio avrà valore a livello di coppia, perché la classifica finale, data dalla sommatoria punti delle due giornate per ogni coppia, decreterà infatti il detentore annuale del trofeo. Il vice presidente, e delegato alla pesca del Cns, Giacomo Forti, ha ricordato come «la manifestazione si svolge da anni con il patrocinio delle principali istituzioni cui va il nostro ringraziamento, a partire dall'Autorità Marittima, fino a Regione Marche e Comune di San Benedetto del Tronto. Anche le numerose partnership private vanno ringraziate, avendo consentito di metter insieme una bellissima lista di esclusivi premi, tra orologi, prodotti tipici, attrezzatura da pesca e buoni spesa, solo per citarne alcuni.

Tuttavia quest'anno la manifestazione verrà ricordata per il nuovo trofeo realizzato dal maestro Mimì Riga cui venne commissionato il primo in occasione della nascita del Challenge nel lontano 2000. Nonostante le grandi difficoltà - conclude Forti - abbiamo tanti progetti in corso e abbiamo già svolto diverse attività. Cito il bel risultato della squadra di surfcasting (pesca da spiaggia) che ha conquistato l'eccellenza nazionale e diverse qualificazioni individuali ai campionati regionali e la scuola di pesca gratuita per i figli dei soci con cui abbiamo già fatto una prima uscita in barca.

La scorsa settimana abbiamo invece potuto svolgere il IV Memorial Peppe Piunti Catarì, sempre di pesca con rilascio, che ha visto alla fine dieci catture, quasi una a equipaggio, in una bella giornata in mare e in compagnia. Presto verranno svolte le selettive provinciali di traina e di drifting, e anche per la Sfida le sorprese non sono finite, ma verranno un po' alla volta svelate sulla pagina Facebook della manifestazione».





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-08-2021 alle 11:11 sul giornale del 18 agosto 2021 - 157 letture