Fede (M5S): "Programmati a giugno 2022 i lavori per migliorare accessibilità e comfort della stazione"

1' di lettura 27/06/2021 - L’inizio dei lavori per l'adeguamento ed il miglioramento della stazione di San Benedetto del Tronto, a partire dalla sua accessibilità, è programmato a partire da giugno 2022.

Il sen. M5S Giorgio Fede, membro dell’8ª Commissione permanente (Lavori pubblici, comunicazioni) al Senato, segue da tempo la questione, e ci racconta quanto è avvenuto: «l’attività di segnalazione dei problemi del territorio, fatta correttamente e nelle sedi appropriate, spesso dà i suoi frutti. In questa fase sono stati programmati i lavori per rendere più accessibile e confortevole la stazione ferroviaria di San Benedetto. Da giugno 2022 cominceranno gli interventi di riqualifica ed abbattimento delle barriere architettoniche, dall’innalzamento di alcuni marciapiedi alla ripavimentazione di un altro, la realizzazione di ascensori, interventi sul Fabbricato Viaggiatori, sulle pensiline, sull’illuminazione e l’informazione al pubblico».

«La stazione di San Benedetto è stata inserita nel progetto “Easy Station” di RFI, che gestisce le stazioni e presto interverrà anche sulla nostra. Non va dimenticato che la pandemia ha portato gravi perdite a tutte le imprese, private e pubbliche e tra queste anche a RFI, ma la nostra ripresa dipenderà anche dal saper trovare sempre nuove risorse per mantenere gli investimenti programmati», conclude Fede.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-06-2021 alle 10:06 sul giornale del 28 giugno 2021 - 139 letture

In questo articolo si parla di attualità, Movimento 5 Stelle, M5S, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b81n





logoEV
logoEV