Inaugurato il progetto Hārena

5' di lettura 31/05/2021 - Lunedì mattina nel corso della conferenza stampa tenuta presso Hārena è stato finalmente inaugurato il progetto realizzato dalla famiglia Iacoponi per il territorio Piceno e per la Regione Marche.

A fare gli onori di casa sono stati i titolari Gianni Iacoponi e Patrizia Ferrara. L'evento ha visto inoltre i preziosi intervenuti dell'Architetto di fama internazionale Enzo Eusebi, del Consigliere regionale Andrea Assenti, della Dott.ssa Loredana Cruciani del Ministero della Transizione Ecologica, del Dirigente scolastico dell'Ipsar 'Buscemi' Manuela Germani, dello storico fondatore di 'Bibliofila' Mimmo Minuto. Dopo i vari interventi che si sono via via susseguiti è avvenuto il taglio del nastro che ha ufficialmente aperto le porte del regno Hārena a tutti. Presenti per l'occasione anche il Consiglieri regionale Andrea Putzu, l'Assessore del Comune di San Benedetto Filippo Olivieri, Piergiorgio Crincoli di Confindustria e la Dott.ssa Deborah Pacetti dell'Università Politecnica delle Marche di Ancona.

Una volta entrati nel cuore di Hārena è stato possibile ammirare i vari spazi dei locali rigenerati dalla visione dell'Architetto Eusebi, gli stessi che in passato hanno ospitato prima il Cinema Arena Sirena e, successivamente, la discoteca Atlantide. Una 'carnezzeria' composta da carni nostrane di alta qualità con cucina e bracieri a vista. Un’accademia per chef professionisti strutturata su postazioni di lavoro ultra tecnologiche. Un american 'bar/bistrò'. Un 'salotto libreria' con una collezione esclusiva di libri, manuali e ricettari specialistici sulla cucina e sui prodotti tipici del territorio e degli altri paesi del mondo. Una 'cantina/enoteca' internazionale. Il tutto incorniciato da uno 'store del gusto' con prodotti selezionati e non rintracciabili nella grande distribuzione. All'esterno della struttura è stata installata una panchina smart con wifi gratuito e ricarica elettrica di automobili, cellulari e monopattini.

GIANNI IACOPONI, titolare di Hārena: «Ringrazio tutti, dall'architetto, al direttore dei lavori, alla banca che è nostra socia, tutti i tecnici, tutto il personale, mio fratello, e ci tengo a comprendere nei ringraziamenti anche tutti coloro che hanno reso possibile tutto questo. È importante ricordare che questo progetto ha dato lavoro a tante aziende. Il lavoro è stato intenso e duro. Sono stati 3 anni di lavoro incessante. Mi sento di voler trasmettere la nostra forza a coloro che a partire da oggi saranno i nostri collaboratori. Il lavoro è stato guidato in maniera magnifica da una persona eccezionale come Enzo Eusebi. Abbiamo fatto tante cose, ma tutto quello che non abbiamo ancora fatto, di certo lo faremo».

PATRIZIA FERRARA, titolare di Hārena: «Questo è un grande evento, una grande scommessa della nostra famiglia. Tutto è nato dieci anni fa dal mio sogno. Oggi siamo riusciti a realizzare quel sogno. Ringrazio tutte le persone che ci hanno aiutato. Quello con Eusebi è stato un vero e proprio colpo di fulmine. Lui è un visionario e ha avuto la grande capacità di far volare il nostro sogno. Ecco così che è nato questo polo interculturale dedicato al cibo. Un centro del genere mancava nel nostro territorio. Il progetto non è ancora terminato e oltre ad abbracciare istruzione e formazione, costituirà un punto di incontro con le aziende e lo sviluppo del territorio. Inoltre forniremo dei servizi con la panchina smart che abbiamo installato qui fuori. A breve ci sarà anche l'Hārena Academy, seguiranno i discorsi intrapresi con il Gambero Rosso, oltre alla libreria, la carnezzeria con tagli di qualità, una ristorazione di tutti i livelli e una cantina di vini pregiati. A partire da oggi non sarà più necessario viaggiare chilometri per fare un'esperienza enogastronomica del genere. Qui troverete tutto».

ARCH. ENZO EUSEBI: «Mi sono molto affezionato a Gianni Iacoponi, dal nostro incontro è sbocciata una poesia. Nel 2018 è nato il disegno di ciò che poi è stato piano piano realizzato. Questo progetto non finirà mai. Dentro c'è qualcosa del bar dell'Overlook Hotel di Shining, così come la carta da parati del mostro del Wisconsin e altri dettagli che vengono fuori da dentro di me».

ANDREA ASSENTI, Consigliere Regionale: «Ringrazio la famiglia Iacoponi per quello che avete fatto, per quello che state facendo e per quello che costruirete. Vedere un progetto del genere è importante. L'investimento è stato impegnativo e costituirà un centro destinato a diventare un punto di riferimento per tutto il centro Italia. Darete tante possibilità a tante persone. Faccio a loro un grande in bocca al lupo per questa nuova avventura».

DOTT.SSA LOREDANA CRUCIANI, Ministero della Transizione Ecologica: «Sono in villeggiatura qui e mi sono profondamente innamorata di San Benedetto. Ho conosciuto questa cittadina carina e ridente che costituisce un punto di riferimento e di ripartenza. Quando ho visto questo locale sono rimasta basita. Quello che è stato creato potrà costituire un volano per tutta la regione Marche. La struttura ha un qualcosa di importante. L'ambiente è al centro di questo progetto e qui si possono sviluppare tutte le strategie ambientali. Per non parlare dello sviluppo del settore enogastronomico, dell'università e di tante altre politiche giovanili. I giovani sono il nostro futuro».

MANUELA GERMANI, Dirigente Scolastico Ipsar 'Buscemi': «Questa è una bellissima opportunità offerta alla scuola, ai ragazzi e al territorio. Costituirà un prezioso luogo di interscambio con tutte le altre realtà del territorio. Abbiamo stilato un protocollo d'intesa per avere un'occasione formativa costante».

MIMMO MINUTO, fondatore della storica libreria Bibliofila: «Sono onorato di essere qui. Questo è un posto eccezionale. Un grande applauso va fatto all'architetto Enzo Eusebi. La mia idea era quella di realizzare un qualcosa di diverso per questa città. Grazie alla visione di Patrizia abbiamo così voluto creare una libreria che sarà a disposizione di tutti. Qui faremo degli eventi. Il mio impegno sarà quello di crescere tutti insieme».








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 31-05-2021 alle 19:36 sul giornale del 01 giugno 2021 - 142 letture

In questo articolo si parla di attualità, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b5k9





logoEV
logoEV