Monteprandone: le 100 primavere di Anna Di Chiano, festeggiato il traguardo con gli auguri dell’Amministrazione

1' di lettura 10/05/2021 - Domenica 9 maggio la signora Anna Di Chiano ha festeggiato l'importante traguardo dei 100 anni. Nata nel 1921 a Trani, giovanissima ha conosciuto il marito Filippo Guidotti mentre era imbarcato in un motopeschereccio. E’ convolata a nozze a 23 anni e con lui si è trasferita a San Benedetto del Tronto.

Quando il marito è diventato capitano di un motopeschereccio e ha solcato i mari dell’Africa anche durante il periodo della pesca oceanica in Costa d’Avorio, restando per lunghi periodi lontano da casa, la signora Anna ha cresciuto i suoi sette figli: Giovanna, Giuseppe, Pia, Loredana, Domenica, Vania e Primo.

Fin da giovane la signora Anna ha svolto piccoli lavori di sartoria per il vicinato e per sua numerosa famiglia. Dal 1987 vive con la figlia Vania a Centobuchi. Oltre ai 7 figli, la signora Anna ha anche 14 nipoti e 8 pronipoti. Da parte del sindaco Sergio Loggi e di tutta l’Amministrazione comunale di Monteprandone è arrivato un omaggio floreale e una pergamena su cui è scritto: “con l’augurio che continui ad essere una guida per la sua famiglia, esempio per le figure generazioni e per tutta la nostra comunità”.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-05-2021 alle 09:31 sul giornale del 11 maggio 2021 - 132 letture

In questo articolo si parla di attualità, monteprandone, Comune di Monteprandone, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b2pb





logoEV
logoEV