Lavori e pinete, il candidato M5S Angelini: "Si approfondisca sulla demolizione ex hotel Garden, occupa spazi pubblici"

1' di lettura 19/04/2021 - Il giorno 17 aprile sulla cronaca locale è apparsa la notizia che presto saranno ripresi i lavori di demolizione dell’ex hotel Garden e di ricostruzione di unità abitative; tali lavori risultavano fermi in attesa della acquisizione di una porzione della pineta pubblica, necessaria a eseguire i lavori necessari al piano interrato.

Dallo stesso articolo si evince che il costruttore, in luogo della suddetta acquisizione, provvederà ad eseguire i lavori del piano interrato profondo 16 metri, sostenendo i muri interrati mediante la apposizione di tiranti metallici.

Tutti hanno piena conoscenza della posizione dell’edificio: esso si trova a confinare su tre lati con spazi pubblici, da cui la questione: i citati tiranti in acciaio dovranno essere ancorati ai terreni circostanti e quindi dovranno necessariamente invadere la proprietà pubblica per almeno tre lati, creando una situazione di servitù e occupazione di spazi pubblici penalizzati, per ogni futuro pubblico intervento in profondità e mettendo in serio pericolo l’integrità delle radici dei secolari alberi allocati lungo il perimetro.

Alla luce del contenuto riportato dal suddetto articolo riteniamo necessario che almeno un consigliere comunale si faccia parte attiva per approfondire quali siano i lavori previsti e se gli stessi non abbiano a danneggiare gli spazi pubblici creando una vera servitù permanente, per noi da ritenersi impensabile in relazione al tipo di attività edilizia prevista.


da Serafino Angelini
Portavoce Movimento 5 Stelle
Candidato Sindaco Elezioni Amm.ve 2021
San Benedetto del Tronto





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-04-2021 alle 15:45 sul giornale del 20 aprile 2021 - 147 letture

In questo articolo si parla di attualità, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bYmP





logoEV