Covid Marche: aumentano le dosi di vaccino somministrate e diminuiscono i nuovi contagi, ma ancora 90 morti in una settimana

3' di lettura 12/04/2021 - Come ogni settimana facciamo il punto su quanto è accaduto sul fronte del Covid-19 nelle Marche questa settimana ed, in base ai numeri, cerchiamo di prevedere cosa succederà nelle prossime settimane.

Vaccini
Il numero dei vaccinati nelle Marche è praticamente lo stesso di sette giorni fa: 6,93% il 4 aprile, 7,16% l'11 aprile. Ma questo è un dato solo apparentemente negativo: questa settimana sono state somministrate oltre 57.000 dosi, 11.000 in più della settimana precedente. La maggior parte delle dosi sono state inoculate a chi non aveva ancora ricevuto la prima dose, portando quindi il totale delle persone che hanno ricevuto solo la prima dose al 9,15% della popolazione.

Se vogliamo sommare i vaccinati, chi ha avuto la prima dose e i guariti otteniamo oltre il 20% di persone parzialmente immunizzate. Un numero che comunque non può ancora incidere più di tanto sui futuri contagi nella nostra regione. Restano più significativi l'avvicinarsi della bella stagione e l'effetto della zona rossa.

Nuovi contagi
I tamponi positivi: questa settimana sono stati 2262 i marchigiani che hanno scoperto di aver contratto il virus. Quasi 900 in meno della settimana precedente. La provincia più colpita resta Ancona con 670 casi. Seguono Pesaro con 626, Macerata con 405, Ascoli con 311 e Fermo con 145.

È la settimana con il minor numero di nuovi casi dall'inizio della seconda ondata lo scorso ottobre. Ma non è un buon motivo per abbassare la guardia. La prossima settimana i nuovi casi - presumibilmente - caleranno ancora per l'effetto della zona rossa, che forse durerà anche per la settimana successiva. Solo successivamente potremo sapere se il caldo, come l'anno scorso, azzererà i contagi o se vedremo la curva dei contagi alzarsi di nuovo.

Nella stessa settimana i guariti sono stati 2782. Questo ha portato il numero degli attuamente malati a scendere intorno agli 8.000. Visto il numero dei contagi in calo è possibile prevedere che nelle prossime settimane il numero dei pazienti ricoverati in ospedale e di quelli in terapia intensiva possa diminuire. Più in la vedremo anche un calo del numero di coloro che pagano al virus il tributo più alto, la propria vita.

Ricoveri
Sono 733 i ricoverati negli ospedali marchigiani malati di Covid. Altri 129 sono ricoverati in terapia intensiva. Sono numeri in calo, -31 per i ricoveri, -12 per le terapie intensive, ma restano numeri molto alti. Saranno necessare parecchie settimane perché rientri l'emergenza.

La strage continua
Questa settimana hanno perso la vita 90 marchigiani. La settimana scorsa erano 93. Siamo arrivati a quota 2.781.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram dei quotidiani Vivere.
Per Whatsapp aggiungere il numero corrispondente alla città desiderata nella propria rubrica ed inviare allo stesso numero il messaggio "notizie on".
Per Telegram cercare il canale desiderato.

Città Whatsapp Telegram
Ancona 350.0532033 @VivereAncona
Ascoli 353.4149022 @VivereAscoli
Camerino 340.8701339 @VivereCamerino
Civitanova 348.7699158 @VivereCivitanova
Fabriano 376.0081705 @VivereFabriano
Fano 350.5641864 @VivereFano
Fermo 351.8341319 @VivereFermo
Jesi 371.4821733 @VivereJesi
Macerata 328.6037088 @VivereMacerata
Osimo 320.7096249 @VivereOsimo
Pesaro 371.4439462 @ViverePesaro
Recanati 366.9926866 @VivereRecanati
San Benedetto 351.8386415 @VivereSanBenedetto
Senigallia 376.0317900 @VivereSenigallia
Urbino 371.4499877 @VivereUrbino
-
San Marino @VivereSanMarino
Rimini 376.0317899 @VivereRimini
Teramo 376.0312228 @VivereTeramo
Perugia 338.1523781 @ViverePerugia
Gubbio 376.0317898 @VivereGubbio


...

...

...
...

...

...
...

...

...
...

...

...
...

...

...
...

...

...
...

...

...
...

...

...
...

...

...
...

...

...





Questo è un articolo pubblicato il 12-04-2021 alle 17:22 sul giornale del 13 aprile 2021 - 149 letture

In questo articolo si parla di attualità, michele pinto, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bW8Z





logoEV