Grottammare: “Grottamare” saluta il poeta Ferlinghetti

1' di lettura 24/02/2021 - Anche la Città di Grottammare ha voluto salutare il poeta italoamericano Lawrence Ferlinghetti, scomparso martedì (23 febbraio) all’età di 101 anni. Nella pagina Facebook dell’ente è stata riproposta la poesia “Grottammare”, interpretata dall’attore Giorgio Colangeli.

Un rapporto trentennale quello della Città con il poeta della beat generation, riallacciato nero su bianco dall’ex sindaco di Grottammare Massimo Rossi nei primi anni 2000 e sempre accarezzato nel tempo: ancora il prossimo 12 marzo, Lawrence Ferlinghetti verrà ricordato con un evento streaming a cui prenderà parte la biografa ufficiale Giada Diano, già protagonista di un’iniziativa nel 2016 (7 maggio, “Atelier di Primavera”, rassegna di libri e letture nel vecchio incasato), in occasione dell’uscita di “Io sono Omero” in cui è ricostruita la vita del poeta.

Noto per la sua attività letteraria di denuncia e di impegno civile, Ferlinghetti ha dedicato a Grottammare versi di puro romanticismo, ispirati al mare turchese e al verde della collina del vecchio incasato che lo colpirono durante una sosta alla stazione di Grottammare, durante un viaggio in Italia.

La poesia “Grottamare” (è il titolo originario in inglese) nacque, infatti, nella carrozza di un treno fermo allo scalo ferroviario locale per un problema tecnico il 19 ottobre del 1989.

ln occasione del 100° compleanno del poeta, il 24 marzo 2019, l’Amministrazione comunale volle fissare questa memoria, apponendo una targa all’ingresso della stazione di Grottammare.

A dar voce al testo è l’attore Giorgio Colangeli, che realizzò il video nel 2015 su invito dell’Amministrazione comunale (visibile su FB “Città di Grottammare” e su You Tube https://www.youtube.com/embed/63b1zqammuE).








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-02-2021 alle 16:39 sul giornale del 25 febbraio 2021 - 116 letture

In questo articolo si parla di attualità, grottammare, Comune di Grottammare, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bPH9





logoEV