l CSI di Ascoli Piceno è pronto a ripartire, previsiti incentivi e riduzione costi

2' di lettura 18/02/2021 - In attesa del via libera governativo per la ripresa delle attività sportive, il comitato provinciale presieduto da Benigni Antonio, raccogliendo l’opportunità di aderire alle indicazioni varate dal Consiglio nazionale del Centro Sportivo Italiano lo scorso 28 gennaio, con il “Piano di ripartenza e resilienza” al fine di sostenere la pratica sportiva delle società affiliate e dei propri atleti, lancia il nuovo piano di affiliazione e tesseramento per la stagione in corso e per la prossima, fino al 31/12/2021.

Rispetto agli anni precedenti, saranno previsti incentivi per le società, con una forte riduzione dei costi. Questo piano di rilancio, partito il primo febbraio, terminerà il 31 dicembre 2021 ed è rivolto sia alle società già tesserate sia a quelle che vorranno affiliarsi al CSI per la prima volta ed essere inserite così nel registro nazionale del CONI.

Tra le promozioni introdotte c’è quella dell’affiliazione annuale a € 30,00 (trenta) per la stagione in corso che terminerà il 30 giugno 2021. Ulteriori agevolazioni sono previste poi per i tesseramenti degli atleti, tutte le tessere AT di disciplina sportiva, avranno un costo di € 5,00 (cinque) sia per gli atleti under 16 sia gli over. Da ricordare, secondo le indicazioni nazionali ricevute che le agevolazioni sul tesseramento sarà riconosciuto a tutte le tessere AT, ad esclusione delle tessere ciclismo, cicloturismo e, tutte le altre tipologie di tessera circolo che già viene proposta a prezzi scontati e promozionali, come ad esempio le tessere per circolo parrocchiale che si avvale di una gratuità pari a 100 tessere a costo zero.

“In attesa di una ripartenza del mondo dello sport di base, il Comitato Provinciale CSI di Ascoli Piceno intende impegnarsi per essere il più possibile vicino alle società sportive del nostro territorio – ha dichiarato il presidente del CSI Ascoli Piceno Benigni Antonio – vogliamo essere un vero aiuto per tutte le società affiliate e contribuire alla loro ripartenza in questo periodo storico segnato dalla pandemia.”

Venerdì 12 febbraio, durante l’incontro del consiglio territoriale, abbiamo deciso di aderire al Piano rilancio e resilienza indicatoci dal CSI Nazionale, per dare un concreto e significativo aiuto alle nostre società e sostenere l’attività sportiva che promuovono con tanta passione e determinazione. Il Consiglio Provinciale, inoltre, ha deciso all’unanimità, di dare un ulteriore contributo di € 70.00 (settanta) a tutte quelle società sportive che dal 1° luglio 2020 hanno effettuato l’affiliazione per il nuovo anno sportivo 2020/2021. In attesa di ripartire, il CSI Ascoli Piceno sta lavorando per attuare dei corsi di formazione tra cui quello per allenatori calcio, operatori sportivi e istruttori ginnastica, più gli ormai indispensabili corsi per operatore BLSD e covid manager, figure previste nei protocolli attuativi per le attività sportive».






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-02-2021 alle 15:20 sul giornale del 19 febbraio 2021 - 127 letture

In questo articolo si parla di attualità, csi, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bOKc





logoEV