Grottammare: Archiviata indagine della polizia su presunte minacce a insegnante ascolana Valentina Rosati

polizia notte 1' di lettura 22/08/2020 - Vanno verso l’archiviazione le indagini della polizia di Ascoli in merito a presunte minacce che una insegnante ascolana avrebbe a suo dire ricevuto da parte di Pietro Zannoni di Grottammare.

“ Sono anni che patisco sospetti e atteggiamenti di scherno generale a Grottammare per una indagine per minacce di cui solo ultimamente sono venuto a conoscenza - afferma Zannoni che aggiunge - non ho mai minacciato nessuna donna tantomeno Valentina Rosati che conosco di vista e che non vedo da almeno 20 anni. Credo ci sia un grande equivoco alla base di una denuncia temeraria o forse dovuta ad altri motivi addicibili a cause oggettive che non sono ancora di mia conoscenza. Disponibile a chiarire la mia posizione, sono contento che la polizia abbia deciso di archiviare questo assurdo caso fondato su reati da me non di certo commessi realmente “.

Le indagini coordinate da polizia e con l’ausilio dei Carabinieri vanno avanti da qualche anno.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-08-2020 alle 16:27 sul giornale del 24 agosto 2020 - 223 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, Pietro Zannoni, polizia di notte, comunicato stampa





logoEV
logoEV