Grottammare: Rinviata l’apertura della nuova farmacia pubblica

1' di lettura 06/03/2020 - E’ sospesa l’inaugurazione della nuova farmacia pubblica di Grottammare. In linea con le disposizioni sulle misure di prevenzione contro il diffondersi del Coronavirus, anche l’apertura della “Farmacia della Regina”, prevista per domenica 8 marzo, è rinviata a data da stabilire.

Ci sarà da aspettare, dunque, per l’avvio del nuovo servizio in zona Valtesino, nonostante i tempi contenuti all’interno dei quali è maturata l’istituzione della quinta farmacia sul territorio comunale, la cui storia inizia nel gennaio 2019.

Sulla base degli aggiornamenti relativi ai dati demografici, poco più di un anno fa, infatti, la Regione Marche assegnava a Grottammare l’autorizzazione per l’apertura di una nuova farmacia. Nella prima seduta utile, il Consiglio comunale decise di mantenere pubblica la licenza, esercitando il diritto di prelazione (del. CC n. 1 del 22.01.2019): nacque, così, la seconda farmacia comunale della città, ma diversamente dal servizio in funzione in via Crivelli, in questo caso si scelse di affidare la gestione, di durata ventennale, a terzi (del. CC n. 22 del 30.03.2019).
Il gestore, infatti, è stato individuato attraverso una gara di appalto indetta nel mese di maggio. La procedura si è conclusa lo scorso gennaio con la firma del contratto.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-03-2020 alle 15:12 sul giornale del 07 marzo 2020 - 201 letture

In questo articolo si parla di attualità, comune di Cupramarittima, comune di San Bendetto del Tronto, Enrico Piergallini, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bhdn





logoEV
logoEV