Resti archeologici e Museo Ittico: il movimento 63074 sbt chiede al Sindaco delle spiegazioni sui finanziamenti della Regione

1' di lettura 27/03/2018 - ''La nostra è una città dalla memoria corta così che nessuno o quasi si chiede che fine abbiano fatto e come siano stati spesi e si stiano spendendo i soldi stanziati dalla Giunta regionale nell’ottobre 2016 nell’ambito del POR FESR 2014/2020 per il “Recupero della Villa Marittima di età romana e la realizzazione nuovo percorso espositivo Museo Ittico”: 400.000 € da spendere entro il 2020.

Anzi, da cronoprogramma, alla data attuale i lavori dovrebbero già essere stati progettati, mandati a bando e cominciati, per una prima spesa complessiva di 150.000 €. Si tratta pur sempre di previsioni, certo, ma a quest’oggi dovremmo vedere almeno i primi risultati concreti di queste attività. Eppure così non ci sembra. O forse siamo ciechi noi.

Chiediamo pertanto al Sindaco Pasqualino Piunti e all’Assessore alla Cultura Annalisa Ruggieri di dare conto pubblicamente di quanto fatto a tal proposito e di quanto ancora resta da fare. Giusto per evitare loro di dover accampare scuse poco credibili per rimediare ad una nuova figuraccia dopo quella dei mancati finanziamenti per il porto.''






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-03-2018 alle 19:17 sul giornale del 28 marzo 2018 - 286 letture

In questo articolo si parla di attualità, politica San Benedetto del Tronto

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aS6K