Sport: Samb, gara ad alta quota domenica al "Druso" di Bolzano dove si sfideranno Sudtirol e Sambenedettese

3' di lettura 23/03/2018 - Il tecnico Capuano dovrebbe effettuare dei cambi rispetto alla gara di mercoledi scorso, infatti non potrà contare sugli squalificati Esposito e Conson. Si preannuncia una gara combattuta tra due squadre in salute che cercheranno senza tanti tatticismi la vittoria

La trentaduesima giornata di campionato di serie C girone B propone uno scontro ad alta quota, infatti si sfideranno Sudtirol e Sambenedettese, gara che si disputerà domenica 25 marzo allo stadio Druso di Bolzano con inizio fissato per le H.14:30.

Neanche il tempo di archiviare la brillante vittoria contro il Vicenza che i rossoblu tornano di nuovo in campo a distanza di quattro giorni, con quella di domenica disputeranno tre gare in soli sette giorni.

I ragazzi di mister Capuano avranno di fronte una squadra che sta attraversando un ottimo momento di forma proveniente da due vittorie consecutive, l’ultima in casa contro il Teramo per 1-0 arrivata comunque allo scadere dell’incontro e da quattro risultati utili consecutivi e con una gara da recuperare, quella di Santarcangelo.

Attualmente i biancorossi allenati da mister Zanetti occupano la quinta posizione in classifica con 42 punti in piena zona play off, frutto di 11 vittorie, 9 pareggi e 7 sconfitte.

Tra le fila degli altoatesini militano due ex giocatori rossoblu e cioè Berardocco e Cia, con quest’ultimo che non sarà della gara perché squalificato, oltre a Beradocco, sono da tenere in particolare considerazione anche i centrocampisti Bertoni, Fink e Boccalari e gli attaccanti Gatto, Candellone e il bomber Costantino ex Vis Pesaro.

All’andata finì 0-1 per i biancorossi, sconfitta che costò la panchina a Moriero.

I rossoblu andranno a Bolzano per continuare la loro striscia di risultati utili consecutivi e confermare il secondo posto in graduatoria, ottenendo magari un’altra vittoria visto che in trasferta i rivieraschi sono un rullo compressore o quasi e riscattare anche la sconfitta dell’andata.

Per quanto riguarda l’aspetto tecnico, mister Capuano vista la distanza ravvicinata della gara di domenica prossima con quella disputata mercoledi scorso al Riviera medita cambiamenti, anche per far risposare giocatori che fino ad oggi hanno tirato la “carretta” datosi che ha a disposizione un’ampia rosa, entrando nello specifico oltre all’infortunato Rapisarda mancheranno per squalifica anche Esposito e Conson, mentre sarà di nuovo a disposizione il centrocampista Marchi che ha scontato il turno di squalifica.

Conson dovrebbe essere sostituito da Patti nei tre di difesa con la conferma di Di Pasquale, Marchi ritornerebbe titolare nei cinque di centrocampo, mentre in avanti Bellomo dovrebbe affiancare uno tra Miracoli e Stanco.

Il modulo che il tecnico campano potrebbe utilizzare, vista la caratura dell’avversario, dovrebbe essere il collaudato 3-5-2 con questi probabili interpreti: Perina tra i pali, linea difensiva a tre che sarà composta da Di Pasquale, Miceli e Patti, a centrocampo giostreranno Mattia, Bacinovic, Gelonese, Marchi e Tomi, sul fronte offensivo, come detto, potrebbe esserci Bellomo al fianco di Stanco o Miracoli.

In casa biancorossa il tecnico Zanetti si affiderà ad un modulo speculare a quello dei rossoblu e cioè al 3-5-2 con questo probabile undici: Offredi; Baldan, Sgarbi, Vinetot; Tait, Gatto, Berardocco, Fink, Frascatore; Candellone, Costantino.

L’arbitro dell’incontro sarà il signor Francesco Meraviglia di Pistoia, il fischio d’inizio è fissato, come detto in precedenza, per le H.14:30 di domenica 25 marzo.

Sono previsti un centinaio supporter al seguito della squadra rossoblu nonostante la distanza proibitiva.


di Marco De Berardinis
redazione@viveresanbenedetto.it





Questo è un articolo pubblicato il 23-03-2018 alle 19:25 sul giornale del 24 marzo 2018 - 505 letture

In questo articolo si parla di sport, sambenedettese calcio, noi samb, articolo, Marco De Bernardinis

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aSZi





logoEV