Massignano: le volontarie in piazza per l'Ail

1' di lettura 19/03/2018 - La piazza di Massignano anche quest’anno non si è fatta mancare le “Uova di Pasqua dell’AIL” (Associazione Italiana contro le Leucemie Linfomi e Mieloma).

L’iniziativa giunta alla sua 25esima edizione, si svolta in oltre 4800 piazze italiane. Le due volontarie massignanesi AIL, Antonietta e Ornella, domenica 18 marzo 2018 hanno distribuito quasi cento uova di cioccolato in cambio di un contributo.

Per un piccolo borgo come il nostro, quanto raccolto è un grande contributo per una giusta causa che serve a combattere le malattie ematologiche. Le “Uova di Pasqua” sono tutte caratterizzate dal logo dell’Associazione ed i fondi raccolti serviranno per sostenere la ricerca scientifica; finanziare il Gruppo Italiano Malattie Ematologiche cui fanno capo 150 Centri di Ematologia; collaborare al servizio cure domiciliari; realizzare case alloggio nei pressi di centri di terapia e realizzare sale gioco e scuole in ospedale.

Un grazie ai volontari AIL che attraverso il loro fattivo impegno hanno reso possibile questa giornata attraverso la quale si è lanciato un bellissimo segnale di speranza verso coloro che sono affetti da queste patologie.


di Luigi Verdecchia
redazione@viveresanbenedetto.it





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-03-2018 alle 12:13 sul giornale del 20 marzo 2018 - 361 letture

In questo articolo si parla di attualità, Luigi Verdecchia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aSNR





logoEV