Grottammare: un immobile da destinare al terzo settore

2' di lettura 14/02/2018 - Bando in corso per la concessione gratuita per 99 anni, scadenza il 27 febbraio.

Dalla criminalità organizzata al terzo settore: è questo il futuro dell’immobile in zona San Francesco che è alla base di un bando per la realizzazione di un centro con finalità sociali, attraverso l’assegnazione in concessione d’uso gratuito per 99 anni.

Possono partecipare alla selezione soggetti appartenenti alle seguenti categorie: comunità, enti, associazioni maggiormente rappresentative degli enti locali, organizzazioni di volontariato, cooperative sociali, comunità terapeutiche e centri di recupero e cura, associazioni di protezione ambientale riconosciute e operatori dell’agricoltura sociale.

Gli aspiranti assegnatari dovranno presentare, per la valutazione tramite punteggio, un progetto tecnico per il completamento dell’immobile, un piano economico finanziario della sostenibilità del progetto, il quale deve essere coerente con le priorità indicate dall’amministrazione comunale (creazione di un centro per finalità sociali) e comprovare esperienza specifica in attività indicate nel progetto stesso. La scadenza del bando è fissata al 27 febbraio.

L’immobile fa parte del patrimonio indisponibile del comune di Grottammare dall’aprile 2016, quando l’Agenzia nazionale per l’amministrazione e la destinazione dei beni sequestrati e confiscati alla criminalità organizzata ne dispose il trasferimento di proprietà, a seguito della conferma del Comune di destinarlo a scopi sociali.

Più precisamente, si tratta di una casa di civile abitazione (del genere villetta bifamiliare) realizzata solo allo stato grezzo. Si articola in un piano interrato di 255,80 mq, in un piano terreno pari a 160 mq e un primo piano di 161,20 mq, più una corte esterna.

La documentazione tecnica relativa all’immobile può essere visionata negli uffici dell’Area Gestione del Territorio e Attività produttive, dal lunedì al venerdì dalle ore 9.30 alle 13.30 e nei giorni di martedì e giovedì dalle 15 alle 18 (0735.739219/229).

Il bando integrale è consultabile nei suddetti uffici ma anche on line, dalla pagina principale del sito www.comune.grottammare.ap.it.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-02-2018 alle 20:17 sul giornale del 15 febbraio 2018 - 292 letture

In questo articolo si parla di attualità, comune di Cupramarittima, comune di San Bendetto del Tronto, Enrico Piergallini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aRHH





logoEV