Grottammare: tutto pronto per il recital FAUST e MEFISTOFELE di J.W. Goethe

2' di lettura 02/01/2018 - L'ultimo appuntamento del 2017 e il primo del 2018 della 23a stagione dell’Associazione Culturale Blow Up di Grottammare, intitolata “Qualunque cosa pensi, Pensa il contrario” sono entrambi all'insegna del teatro con le straordinarie performances di Vincenzo Di Bonaventura.

Giovedì 4 gennaio, alle ore 21.15, l'inesauribile Di Bonaventura metterà in scena il recital FAUST e MEFISTOFELE di J.W. Goethe. La grande novità è costituita dal primo contatto con il nuovo spazio che l'Amministrazione Comunale di Grottammare ha restaurato e messo a disposizione delle associazioni culturali del proprio territorio: l'"Ospitale delle Associazioni" che si trova al Paese Alto proprio all'ingresso del vecchio incasato.

E' qui che si svolgerà il recital dedicato a Goethe e ai suoi formidabili personaggi, uno spettacolo teatrale di ricerca corporea e musicale che tratta in particolare dell’incontro tra il dottor Faust e Mefistofele. Mefistofele cerca senza successo di distruggere la falsa coscienza del suo dottore: la coscienza di Faust sempre risorge eloquente, nobile, tempestosa, sublime e ipocrita. Eppure sentiamo che Mefistofele, come qualsiasi essere infernale d'altronde, non dice mai l’ultima parola, che la sua straordinaria lucidità è alla fine miope. Alla molteplicità faustiana, però, che può rappresentare tanti momenti di ognuno di noi, corrisponde un’identità biologica, profonda ed opaca: il nostro comune Mefistofele.

La ricchissima rassegna teatrale OFFICINA TEATRALE - LA MACCHINA ATTORIALE, si articola in 20 appuntamenti fino a luglio e prevede un percorso attento e articolato sui grandi della letteratura dell'otto-novecento.

Ingresso € 5 con tessera-abbonamento F.I.C. 2017/2018rilasciata dall’Assocazione Blow Up al costo di 10 euro e che può essere sottoscritta velocemente all’ingresso.

La tessera F.I.C. consentirà poi di partecipare liberamente a tutte le iniziative del ricco calendario della rassegna culturale e cinematografica; per gli appuntamenti teatrali il prezzo del biglietto continuerà ad essere di 5 euro a serata.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-01-2018 alle 20:44 sul giornale del 03 gennaio 2018 - 394 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, Associazione BlowUp

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aQlQ