Sport: Samb, i rossoblu tornano al successo in trasferta, battendo al Del Conero l'Ancona per 1-2

3' di lettura 30/04/2017 - Con una gara praticamente perfetta, i ragazzi di mister Sanderra assaporano i tre punti dopo un mese e conquistano matematicamente i playoff, mentre condannano i dorici alla retrocessione diretta in serie D. Reti segnate da Agodirin nel primo tempo e Paolucci e Vallocchia nella ripresa

Con una gara tatticamente perfetta, i ragazzi di mister Sanderra espugnano il Del Conero battendo per 1-2 l’Ancona e condannando alla retrocessione diretta in serie D i dorici, mentre i rossoblu con i tre punti odierni disputeranno matematicamente i play off, quando manca al termine della regular season una sola gara.

I nove ammoniti a fine gara la dicono lunga sul clima che si respirava in campo, anche se la gara non è stata particolarmente cattiva, da una parte l’Ancona che cercava i tre punti per evitare la retrocessione diretta, mentre dall’altra la Samb che, con i tre punti avrebbe ottenuto la certezza di disputare i play off.

Partiva bene l’Ancona facendo subito capire le proprie intenzioni riversandosi nella metà campo rivierasca, ma a passare in vantaggio erano proprio i ragazzi di Sanderra con un bel goal di Agodirin che, al minuto 15, ricevuta la sfera da Mancuso, stoppava di petto e di sinistro trafiggeva l’incolpevole Anacoura.

Subita la rete i dorici si riversavano nell’area rivierasca ma non creavano eccessivi grattacapi al portiere ospite Aridità, mentre gli avanti rossoblu tenevano sempre in apprensione la retroguardia dorica, si andava al riposo con i rossoblu in vantaggio per 0-1.

Nella ripresa i ragazzi dell’ex De Patre, partivano a testa bassa e al minuto 14, ottenevano il meritato pareggio con Paolucci che, ricevuta palla da Bambozzi, ed aver resistito al ritorno di Di Pasquale, penetrava nel cuore dell’area ospite e con il destro trafiggeva l’incolpevole Aridità per il momentaneo 1-1.

Subita la rete, i rossoblu anziché accusare il colpo, iniziavano a macinar gioco, e dopo appena cinque minuti tornavano di nuovo in vantaggio, Mancuso serviva Sorrentino che di prima appoggiava all’accorrente Vallocchia, questi di prima intenzione dal limite dell’area lasciava partire un sinistro a giro che trafiggeva per la seconda volta Anacoura.

A dieci minuti dal termine, l’arbitro sospendeva per qualche minuto la gara perché i tifosi dorici stavano lanciando in campo fumogeni e seggiolini all’indirizzo dei propri giocatori in segno di protesta.

Ripreso il match i rossoblu avevano la possibilità di chiudere la gara perché allo scadere lo stesso Vallocchia, partito in contropiede, con Anacoura che usciva dall’area, calciava la sfera di poco sul fondo a porta sguarnita.

La gara praticamente finiva lì nonostante i sei minuti di recupero concessi dall’arbitro, con i rossoblu che uscivano dal rettangolo verde festanti, salutati dagli applausi degli 84 tifosi rossoblu presenti al Del Conero, mentre i dorici uscivano tra i fischi dei pochi spettatori presenti.

Questo il tabellino della gara Ancona – Sambenedettese.

ANCONA (4-2-3-1): Anacoura, Daffara, Ricci, Cacioli, Nicolao, Zampa, Vitiello (70’ Bariti), Voltan (56’ Del Sante), Bambozzi ©, Frediani, Paolucci. A Disp.: Scuffia, Di Dio, Kostadinovic, Agyei, Mancini, Ndiaye, Momentè, Forgacs, Bartoli, Bellucci. All.: Tizaino De Patre

SAMBENEDETTESE (4-3-3): Aridtà, Rapisarda, Radi ©, Di Pasquale, Grillo (77’ N’Tow), Vallocchia, Bacinovic, Lulli, Mancuso, Sorrentino (90’ Di Filippo), Agodirin (73’ Candellori). A Disp.: Pegorin, Bernardo, Pezzotti, Latorre, Di Massimo, Ferrara, Mattia, Ovalle. All.: Stefano Sanderra

ARBITRO: Lorenzo Maggioni di Lecco (Assistenti: Mittica/Gregori)

MARCATORI: 15’ Agodirin (S.), 59’ Paolucci (A.), 64’ Vallocchia (S.).

AMMONITI: 22′ Grillo (S.), 24′ Sorrentino (S.), 26’ Bambozzi (A.), 44’ Radi (S.), 45’ Voltan (A.), 49’ Bacinovic (S.), 69’ Agodirin (S.), 70’ Nicolao (A.) 89’ Paolucci (A.).

ESPULSI: 62’ De Patre (Tecnico Ancona), 94’ Del Sante (A.).

ANGOLI: 5 - 2

NOTE: Pomeriggio primaverile con 18° circa, terreno di gioco in buone condizioni. Spettatori 1000 circa. Presenti 84 tifosi rossoblu. Minuti recuperati: 1° T. 1’ – 2° T. 6’.


di Marco De Berardinis
redazione@viveresanbenedetto.it





Questo è un articolo pubblicato il 30-04-2017 alle 22:02 sul giornale del 02 maggio 2017 - 509 letture

In questo articolo si parla di sport, sambenedettese calcio, noi samb, articolo, Marco De Bernardinis

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aIVm





logoEV
logoEV